Martedì 24 Aprile 2018

Sanità

“Permangono e sono evidenti le difficoltà, legate alla carenza di personale nei reparti degli Ospedali della Romagna”. La Fp-Cgil denuncia le criticità legate alle condizioni di lavoro degli infermieri e degli operatori socio-sanitari e le inevitabili ripercussioni sulla qualità dell'assistenza e chiede interventi con carattere di urgenza.

Maltrattamenti anziani. Dopo le ultime vicende la Regione farà una "white list" delle case di riposo

Giovedì 12 Aprile 2018

Come cita una nota dell’Ansa, dopo i recenti casi di maltrattamenti denunciati nel Reggiano e nel Ravennate la Regione Emilia-Romagna, per i quali si costituirà parte civile, istituirà una "white list" delle case di riposo con precisi requisiti, consultabile e trasparente: lo ha annunciato l'assessore alla sanità Sergio Venturi in un incontro con i sindacati dei pensionati. 

Congressi. Al via a Cervia “Percorsi diagnostico-terapeutici delle patologie da accumulo di ferro”

Mercoledì 11 Aprile 2018

Domani, giovedì 12 aprile inizierà il Congresso “Percorsi diagnostico-terapeutici delle anemie e patologie da accumulo di ferro in Ematologia e Medicina Interna”, che si terrà a Cervia presso l’Hotel Universal. 

{data:spazio_pubblicitario}

Sciopero Servizio Sanitario. Il personale si astiene per 48 ore, assicurati i servizi essenziali

Martedì 10 Aprile 2018

L'Azienda USL della Romagna informa che nelle giornate di giovedì 12 e venerdì 13 aprile (per la precisione dalle 00.00 del 12 alle 24.00 del 13) avrà luogo uno sciopero nazionale di 48 ore proclamato dalle Organizzazioni Sindacali Nursing Up e NurSind con l’adesione di Confael-Sanità, UGL e CSE Sanità riguardante il personale del comparto del Servizio Sanitario Nazionale. 

Primo Soccorso Pediatrico: a Cervia torna una nuova edizione del corso

Giovedì 29 Marzo 2018

Appuntamento giovedì 12 aprile dalle ore 20.30 alle ore 22.30 allo Spazio Culturale Scambiamenti in Via I. Nievo n. 2. L’iscrizione è obbligatoria

Torna una nuova edizione del corso di Primo Soccorso Pediatrico tra gli appuntamenti della Rassegna I Giovedì di Sei Donna e Informagiovani, previsto per giovedì 12 aprile dalle ore 20.30 alle ore 22.30 presso lo Spazio Culturale Scambiamenti in Via I. Nievo n. 2, a Cervia. 

Vaccinazioni sì o no? Ecco la posizione di CISL Emilia Romagna

Martedì 20 Marzo 2018

“Siamo assolutamente contrari e amareggiati dell’uso politico e strumentale che è stato fatto e si continua a fare intorno ad un tema così delicato ed importante come le vaccinazioni” dichiara CISL Emilia Romagna. “L’obbligo di una determinata serie di vaccinazioni deve rispondere esclusivamente a motivazioni di carattere scientifico ed epidemiologico: la Sanità pubblica ha il dovere di salvaguardare la salute dei propri professionisti, della collettività e di ogni singolo individuo attraverso misure preventive anche di carattere obbligatorio e tanto più in strutture come quelle ospedaliere che per definizione erogano Salute”. 

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità, Sensoli (M5S Regione): "Nell'Ausl in Romagna troppi medici precari e con partita Iva"

Lunedì 19 Marzo 2018

La consigliera sottolinea come molti medici autonomi "entrino al lavoro timbrando il cartellino, facendo turni e notti, ma l'assicurazione è a loro carico, non hanno ferie e le loro consulenze o collaborazioni sono perennemente appese al filo del rinnovo"

Medici precari e con partita Iva al centro di un'interrogazione della consigliera del Movimento 5 Stelle Raffaella Sensoli, che spiega come l'Ausl della Romagna abbia pubblicato "avvisi da cui emerge con chiarezza che, per sopperire alla carenza degli organici, è aumentata esponenzialmente la pratica di avvalersi di liberi professionisti. Camuffati da 'autonomi' abbiamo dei veri e propri rapporti di lavoro subordinati".

Vaccini: negli ospedali dell'Emilia-Romagna obbligo per gli operatori sanitari a rischio

Giovedì 15 Marzo 2018

Lo prevede un documento redatto dai medici del lavoro delle Aziende sanitarie, infettivologi ed esperti di Università e Regione e approvato dalla Giunta regionale

Come cita una nota dell’Ansa, potranno lavorare nei reparti di oncologia, ematologia, neonatologia, ostetricia, pediatria, malattie infettive, oltre che nei pronto soccorso e nei centri trapianti dell'Emilia-Romagna,  solo gli operatori sanitari immuni da morbillo, parotite, rosolia e varicella. Lo prevede un documento redatto dai medici del lavoro delle Aziende sanitarie, infettivologi ed esperti di Università e Regione e approvato dalla Giunta regionale con una delibera dopo un confronto con le organizzazioni sindacali. 

Sanità romagnola sempre più "rosa": il 74% dei dipendenti di Ausl Romagna è donna

Giovedì 8 Marzo 2018
Immagine di repertorio

Al 31 dicembre 2017 il numero delle donne che lavoravano in azienda è risultato pari a 11.135 su un totale di 15.066 dipendenti

La sanità romagnola è sempre più "rosa": nel 2017 la percentuale di dipendenti donne - così informa in una nota l'Azienda USL della Romagna - è salita al 74% (73.3% nel 2015; 73.7% nel 2016).

{data:spazio_pubblicitario}

Sclerosi multipla, una "Gardensia" per aiutare la ricerca: AISM nelle piazze di Ravenna e provincia

Giovedì 8 Marzo 2018

Le piante di gardenia e di ortensia verranno distribuite dai volontari, a fronte di un contributo minimo di 15 euro, oggi, giovedì 8 marzo, sabato 10 e domenica 11 marzo

Oggi, giovedì 8 marzo, sabato 10 e domenica 11 marzo, l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla sarà nella piazze di Ravenna e provincia per la Manifestazione Nazionale “La Gardensia di AISM”, che a causa del maltempo non si è svolta lo scorso 3 e 4 marzo. Verranno distribuite dai volontari piante di gardenia e di ortensia a fronte di un contributo minimo di 15 euro. 

Pericolo neve e ghiaccio. L'Ausl Romagna agli anziani: uscite di casa solo se necessario

Mercoledì 28 Febbraio 2018

In vista delle nuove, ulteriori fasi critiche rispetto alle condizioni atmosferiche, previste per domani giovedì 1 e venerdì 2 marzo (neve e ghiaccio), anche l’Azienda USL invita la cittadinanza a limitare al massimo gli spostamenti e, in particolare per le persone anziane e/o con difficoltà motorie, a non uscire di casa se non per motivi indispensabili. 

Elisoccorso, in arrivo sette nuove aree di atterraggio tra Ravenna, Cervia, lughese e faentino

Mercoledì 28 Febbraio 2018
Fonte: sito ufficiale della Regione Emilia Romagna

In tutto la Regione ha autorizzato 142 nuove elisuperfici, distribuite da Piacenza a Rimini. La metà saranno collocate in area montana

Altre 142 aree per il decollo e l’atterraggio delle eliambulanze su tutto il territorio regionale, anche di notte, di cui oltre la metà (83) in zone montane e 7 sul territorio ravennate, nel territorio di Brisighella, Casola Valsenio, Alfonsine, Lugo, Faenza, Russi, Cervia (fonte, il Corriere Romagna). Un nuovo elicottero dotato di tecnologia NVG (Night Vision Goggles, visori a intensificazione di luce) che consentirà di utilizzare anche basi di atterraggio non illuminate. Sono queste le novità presentate ieri in Regione per quanto riguarda il servizio di Elisoccorso in Emilia Romagna.

{data:spazio_pubblicitario}

Ausl Romagna: stabilizzazione precari, al via bandi per 240 figure professionali fra cui infermieri

Sabato 24 Febbraio 2018

Il Direttore generale Tonini: “buone politiche per il lavoro e per i cittadini”

Mentre a livello nazionale è stato firmato il nuovo contratto per il comparto (infermieri e professioni sanitarie) del Sistema Sanitario Nazionale, l’Ausl Romagna comunica di avere conseguito due importanti traguardi sul fronte del miglioramento delle condizioni di lavoro, per gli operatori e i professionisti aziendali. Si tratta dei bandi per la stabilizzazione di 240 lavoratori del comparto, principalmente infermieri, e dell’avvio dei meccanismi per il conferimento degli incarichi per il personale della dirigenza medica.

Nuovi servizi sanitari grazie alla collaborazione tra Centro Medico Cervia e Clinica Santa Teresa

Mercoledì 21 Febbraio 2018
In foto il Centro Medico Cervia

Si potenziano i servizi di assistenza sanitaria per la salute di denti e bocca con la nuova collaborazione tra il Centro Medico Cervia, poliambulatorio del Gruppo Ospedali Privati Forlì e la Clinica Dentale Santa Teresa, struttura odontoiatrica sorta a Ravenna e già presente anche a Faenza e Cesena.

Sanità: lo sciopero di 24 ore degli infermieri venerdì 23 febbraio è stato in parte revocato

Mercoledì 21 Febbraio 2018

USB e COBAS confermano l'astensione dal lavoro - Ausl Romagna: assicurati i servizi pubblici essenziali

L'Azienda USL della Romagna informa la cittadinanza che - come comunicato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica - le Organizzazioni Sindacali hanno annunciato la revoca dello sciopero nazionale di 24 ore proclamato per il 23 febbraio del personale appartenente alla dirigenza medica, veterinaria, sanitaria, professionale, tecnica ed amministrativa del Sistema Sanitario Nazionale, ivi compresi IRCCS, Istituti Zooprofilattici Sperimentali ed ARPA, i dipendenti delle Aziende ed Enti del Sistema Sanitario Nazionale, compresi quelli delle Strutture anche di carattere privato e/o religioso convenzionati. 

Regione: via libera a inserimento testamento biologico nel fascicolo sanitario elettronico

Venerdì 16 Febbraio 2018

La Regione Emilia-Romagna ha dato il via libera alla proposta di inserire il testamento biologico nel fascicolo sanitario elettronico. La disponibilità arriva dall'Assessorato regionale alla salute: è in agenda per i prossimi giorni un incontro con la relatrice della legge sul fine vita per discutere di contenuti, modalità e tempi. L'obiettivo è dare ai 424.800 emiliano-romagnoli che hanno già attivato il fascicolo elettronico - e a quelli che hanno intenzione di farlo in futuro - la possibilità di inserire copia delle proprie disposizioni anticipate rispetto al trattamento sanitario, in previsione di un'eventuale incapacità futura. 

Ausl Romagna, è partito un progetto dedicato agli oltre mille operatori delle sale operatorie

Martedì 6 Febbraio 2018

L'Ausl Romagna garantisce il diritto alla sicurezza dei pazienti con un progetto, unico nel suo genere in Italia, dedicato ad oltre mille operatori delle sale operatorie. La sicurezza è un diritto del cittadino ed è elemento cardine di ogni attività di cura. Una buona pratica della sicurezza del paziente condivisa e diffusa, in cui ogni professionista è parte attiva e consapevole, è l'azione di sistema con cui l'Ausl della Romagna rinnova il suo impegno per una cultura della sicurezza innovativa e avanzata. 

Marco Bellenghi, Presidente AVIS Provinciale Ravenna: stabili le donazioni, ma serve più sangue

Mercoledì 24 Gennaio 2018
Marco Bellenghi

Sono stati 10.425 i donatori nel 2017, in leggero aumento sul 2016 - Ma sono in calo le donazioni di 397 unità

Anche nel 2017 i cittadini della Provincia di Ravenna hanno confermato la loro generosità: lo dicono i dati di AVIS Provinciale Ravenna sulla raccolta di sangue e plasma nell’anno appena trascorso. Sono stati infatti 10.425 i donatori tra soci e collaboratori, in leggero aumento rispetto al 2016 (quando erano stati 10.418), per un totale di 18.877 donazioni (13.884 di sangue e 4.993 di plasma), 397 in meno rispetto all’anno precedente. 

{data:spazio_pubblicitario}

Stefano Busetti, ravennate, è il nuovo direttore sanitario dell’Ausl Romagna

Venerdì 12 Gennaio 2018
Marcello Tonini e Stefano Busetti

Presentandosi oggi alla stampa ha parlato anche del Pronto Soccorso di Ravenna dopo i fatti di mercoledì scorso: "l’accaduto verrà preso al vaglio dalla direzione anche per valutare ed eventualmente riconsiderare le misure di sicurezza in atto"

Dal primo gennaio 2018 il ravennate dottor Stefano Busetti è il nuovo direttore sanitario dell’Azienda USL della Romagna. Sostituisce il dottor Giorgio Guerra che ha raggiunto l’età pensionabile. Stamane - venerdì 12 gennaio - il dottor Busetti si è presentato alla stampa insieme al direttore generale dottor Marcello Tonini. Entrambi hanno ringraziato il dottor Guerra per il lavoro svolto, prima alla guida della direzione tecnica dei presidi di Rimini, poi del 118, infine come direttore sanitario aziendale. 

AUSL Romagna replica alle durissime critiche della Uil: Ravenna ha maggiore dotazione di posti letto

Sabato 6 Gennaio 2018
Foto di repertorio

La Direzione dell'AUSL Romagna non ci sta e prontamente replica alle accuse della Uil da noi pubblicate ieri, venerdì 5 gennaio. "In merito alle dichiarazioni della Uil riportate su vari organi di informazione, relative ai servizi sanitari ravennati e in particolare al picco influenzale, la Direzione dell’Ausl Romagna non può esimersi dal precisare quanto segue. - si legge in una nota odierna dell'AUSL - La rappresentazione fatta dal sindacato appare, nel suo complesso, un po’ semplicistica e strumentale. Molto facile, infatti, puntare il dito su una presunta scarsità di posti letto, di dotazioni organiche e su inefficienze varie, ponendosi sempre al di sopra di tutto e di tutti, per di più nella circostanza di un’emergenza nazionale quale è di fatto in questo periodo il picco influenzale." 

Ausl Romagna: in 3.000 con l'influenza in provincia di Ravenna, ma il picco deve ancora arrivare

Giovedì 4 Gennaio 2018
Immagine di repertorio

La patologia ha toccato soprattutto i bambini, ma anche gli anziani; l'Igiene pubblica suggerisce a chi fa parte delle fasce a rischio di vaccinarsi

Dai dati della rete di controllo dell'influenza Influnet, attivata dall'Istituto Superiore di Sanità, l'Igiene Pubblica dell'Ausl Romagna ha elaborato una stima, sufficientemente attendibile, dalla quale emerge che nella settimana di Natale, in Romagna si sono verificati circa 8.600 nuovi casi di influenza; di questi, si può stimare che circa tremila siano stati in Provincia di Ravenna. La patologia ha toccato soprattutto i bambini, ma anche gli anziani

{data:spazio_pubblicitario}

Cervia: a gennaio al via i lavori di riqualificazione dell'Ospedale "San Giorgio"

Sabato 30 Dicembre 2017
Il Presidio Sanitario "San Giorgio" a Cervia

L'intervento durerà circa 5 mesi e interesserà sia gli spazi interni che esterni dell'ospedale

Il Presidio Sanitario "San Giorgio" di Cervia sarà interessato, nel 2018, da un' importante opera di riqualificazione e ristrutturazione degli spazi interni e dell’area esterna.

Ausl Romagna, a Lugo l'incontro di fine anno per fare il punto sull'assetto organizzativo

Mercoledì 20 Dicembre 2017
Un momento dell'incontro per lo scambio degli auguri

Tonini: "L’obiettivo è quello di avere un ospedale più forte di prima, più solido". Ranalli: "L'Ausl ha messo a valore le proprie energie"

Nella giornata odierna, mercoledì 20 dicembre, l’Ausl della Romagna ha organizzato all’ospedale di Lugo un momento di incontro per lo scambio degli auguri natalizi e per fare il punto sulla ristrutturazione dell’assetto organizzativo dell’azienda sanitaria. All’incontro sono intervenuti il sindaco di Lugo Davide Ranalli; il direttore generale dell’Ausl della Romagna Marcello Tonini; il direttore del Distretto di Lugo e Faenza Marisa Bianchin; il direttore sanitario dell’ospedale di Lugo Marisa Bagnoli.

AUSL Romagna: rallentamenti nel sistema Cup, l’Azienda si scusa per i disagi

Giovedì 14 Dicembre 2017

I tecnici dell’Azienda sono al lavoro per cercare di minimizzare tali problemi

AUSL Romagna informa la cittadinanza che a seguito di modifiche nella procedura informatica, in questi giorni si stanno verificando rallentamenti nel sistema Cup, per la prenotazione e gestione di visite specialistiche ed esami diagnostici. I tecnici dell’Azienda sono al lavoro per cercare di minimizzare tali problemi, ma fin d’ora chiedono scusa agli utenti per i disagi che si sono verificati e che potrebbero ancora verificarsi. 

{data:spazio_pubblicitario}

Sciopero medici / I consiglieri della sinistra E-R: "La sanità deve essere un'opportunità per tutti"

Lunedì 11 Dicembre 2017

"Una legge di bilancio senza risorse per la sanità, insieme allo stallo sul rinnovo dei contratti, rischia di trasformare il sistema sanitario nazionale in un servizio sempre più rivolto solo ai più poveri, quelli che non hanno le possibilità di rivolgersi al privato": per questo motivo i consiglieri della sinistra in Regione Emilia-Romagna sostengono lo sciopero di 24 ore indetto per martedì 12 dicembre da medici e dirigenti del Servizio sanitario nazionale. 

 

Venerdì 17 novembre si celebra la Giornata Mondiale del Neonato Prematuro

Mercoledì 15 Novembre 2017

Giornata Mondiale del Neonato Prematuro: si celebra venerdì 17 novembre ed è l’occasione per richiamare l’attenzione sul tema della prematurità e per sensibilizzare sulle problematiche che i piccoli nati pretermine e i loro genitori devono affrontare durante il difficile percorso di sopravvivenza e di crescita. “La nascita di un figlio prematuro – spiega il dottor Federico Marchetti, direttore dell’Unità Operativa di Pediatria e Neonatologia di AUSL Romagna - coglie spesso impreparati i genitori che si trovano a vivere sentimenti di paura, angoscia, rabbia, tristezza e senso di colpa." 

Arriva Romagna in Forma, giornata di consulenze personalizzate, gratuite con il medico nutrizionista

Martedì 14 Novembre 2017

La giornata si svolgerà mercoledì 22 novembre presso una rete di centri medici a Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini

Si svolgerà il prossimo 22 novembre la prima edizione di Romagna In Forma, iniziativa nata per diffondere consapevolezza sull’importanza dell’ alimentazione nella prevenzione e cura di numerose patologie. Durante la Giornata sarà possibile incontrare un medico nutrizionista per una valutazione personalizzata e gratuita presso la rete di centri medici aderenti.

{data:spazio_pubblicitario}

Diaday Emilia Romagna: screening del diabete gratuito dal 14 al 20 novembre in oltre 500 farmacie

Martedì 14 Novembre 2017

In occasione della giornata mondiale contro il diabete, Federfarma “si è mobilitata anche in Emilia-Romagna: in oltre 500 farmacie della regione sarà possibile infatti da oggi e fino al 20 novembre effettuare la misurazione gratuita della glicemia (un test rapido e indolore effettuato attraverso un pungidito monouso) e compilare un questionario di otto domande (Diabetes Risk Score-DRS) che permetterà di verificare, attraverso il punteggio ottenuto, il grado di rischio del soggetto di sviluppare il diabete”. 

Ausl Romagna: più 336 operatori in un anno e selezioni di primari in tutti gli ambiti territoriali

Martedì 7 Novembre 2017

“Più 336 operatori in un anno, e selezioni di primari in tutti gli ambiti territoriali dell’Ausl Romagna”: è questo quanto emerso ieri, 6 novembre, nel corso di un incontro sullo stato dell’arte dell’Ausl Romagna, tra la Direzione Aziendale, le Organizzazioni Sindacali Romagna CGIL CISL UIL e, in rappresentanza dell'Ufficio di Presidenza della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria della Romagna, il Sindaco di Ravenna Michele de Pascale, quello di Rimini Andrea Gnassi, di Faenza Giovanni Malpezzi, di Bagnacavallo Eleonora Proni, di Cesena Paolo Lucchi, e il Presidente del Comitato di Distretto forlivese Raoul Mosconi. 

Vaccini: al via la campagna contro l'influenza in tutta l'Emilia-Romagna

Giovedì 2 Novembre 2017

Come cita una nota Ansa, partirà lunedì 6 novembre in tutta l'Emilia-Romagna la campagna di vaccinazione gratuita del Servizio sanitario regionale "Non farti influenzare, proteggi la tua salute". L'obiettivo è proteggere dalle gravi complicanze le persone più fragili, come bambini e adulti con malattie croniche, anziani e donne in gravidanza. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it