Domenica 22 Ottobre 2017

Politica

"Conosco molto bene la situazione di disagio in cui si trova a lavorare il personale della Questura di Ravenna e dei Commissariati di Lugo e Faenza con una pianta organica ferma al fabbisogno del 1989 e quindi gravemente sottodimensionata rispetto, per esempio, all'esigenza di garantire turnazioni h24 con una seconda volante per un efficace presidio del territorio", questo il contenuto di una breve nota dell'on. Andrea Maestri, esponente di Possibile.

Lega Nord insiste: raccoglierà 80.000 firme per arrivare a far votare i cittadini sull'autonomia

Venerdì 20 Ottobre 2017

Doppio il binario per la Lega: da una parte lotta per l'autonomia della Regione rispetto a Roma come stanno facendo Veneto e Lombardia, dall'altra quella per la Regione Romagna

Conferenza stampa questa mattina - venerdì 20 ottobre - in Municipio a Ravenna della Lega Nord in cui il Carroccio ha presentato i suoi propositi di battaglia per i prossimi mesi sul terreno dell'autonomia. La manovra di Bonaccini che ha stoppato in Regione l'azione leghista non ferma gli uomini di Salvini, che insistono e puntano ad arrivare al voto popolare nella prossima primavera. 

Sabato 21 ottobre a Ravenna presidio unitario per la democrazia in Piazza XX Settembre

Venerdì 20 Ottobre 2017
Nella foto il parlamentare PD Rosato da cui prende il nome la legge elettorale definita Rosatellum

Appuntamento alle 17.30 organizzato da Alleanza Popolare, Art. 1 MDP, Sinistra per Ravenna e Campo Progressista, Sinistra Italiana, Possibile, Ravenna in Comune, Rifondazione Comunista, L'Altra Faenza e altre forze

Sabato 21 ottobre, alle 17.30, in piazza XX Settembre è in programma un presidio contro la leggere elettorale organizzato dai Democratici progressisti. "In tutta Italia e anche in provincia di Ravenna – spiegano gli organizzatori – si moltiplicano le mobilitazioni contro la legge elettorale votata dalla Camera dei Deputati e soprattutto contro la scelta del Governo di porre la fiducia che ha prodotto uno strappo gravissimo della democrazia. 

Nuova legge elettorale, prosegue la mobilitazione del Coordinamento per la Democrazia costituzionale

Martedì 17 Ottobre 2017

Nei mercati, nei luoghi di incontro, in pubblici dibattiti con Felice Besostri e con Gianfranco Pasquino

Il presidio di protesta di venerdì 13 ottobre in piazza del Popolo ha avuto buon esito. Presenti numerosi rappresentanti dei Comitati di Ravenna, Bagnacavallo, Faenza, Cervia, Alfonsine, Lugo, che hanno distribuito volantini informativi alla cittadinanza - riporta la nota del Coordinamento -.

Morrone, Liverani e Berti (LN): “Faenza, il caso Isia non è l’unico. Fare chiarezza subito"

Lunedì 16 Ottobre 2017
Morrone, Liverani e Berti

“Quello dell’Isia non sarebbe un caso isolato, sia fatta chiarezza. Alcune segnalazioni giunteci di recente gettano ombre pesanti su altri bandi”: a dirlo è il Segretario Nazionale della Lega Nord Romagna, Jacopo Morrone, che vuole "vederci chiaro dopo la vicenda della cattedra dell’Istituto superiore per le industrie artistiche di Faenza, ‘vinta’ da una docente allo stesso tempo direttrice dell’Istituto e presidente della commissione aggiudicatrice". 

Bagnari, Bessi, Rontini (Pd): “Rifinanziare la ‘legge Ravenna’ a 35 anni dalla sua approvazione”

Lunedì 16 Ottobre 2017

I consiglieri regionali Pd di Ravenna firmano per la proposta di Anbi che chiede di finanziare progetti di contrasto al fenomeno della subsidenza

“Sosteniamo con convinzione la proposta di rifinanziamento della legge sulla subsidenza presentata da Anbi, l’Associazione Nazionale Consorzi di gestione e tutela del territorio e acque irrigue" annunciano i consiglieri regionali Pd Mirco Bagnari, Gianni Bessi e Manuela Rontini. 

Movimento Animalista Emilia-Romagna: presentata "l'Agenda per un paese migliore”

Domenica 15 Ottobre 2017

Ieri, 14 ottobre, a Bologna la coordinatrice regionale del Movimento Animalista Erika Delbianco ha presentato l’”Agenda per un paese migliore”, ovvero le linee programmatiche della nuova formazione politica per le elezioni nazionali e i componenti del coordinamento regionale. 

La Mille Miglia a Cervia? Coffari: all'organizzazione servono 1.400 posti in hotel 4 o 5 stelle

Mercoledì 11 Ottobre 2017

Ravenna non ha questa dotazione - Comunque le due città lavoreranno insieme perchè le auto d'epoca passino da Ravenna anche nel 2018

Ha amareggiato parecchi la notizia dell'esclusione di Ravenna dalla prossima edizione della Mille Miglia. I ravennati amano macchine e motori. E adorano - non tutti, a dire il vero - vedere le vecchie auto d'epoca sfrecciare sulle strade cittadine. Perciò ci sono rimasti male. Ma come? Oramai ci avevano fatto l'abitudine. E pochi ricordano che anche di recente la Mille Miglia non è passata da qui. La domanda in ogni caso è lecita: perchè Ravenna non è più nel percorso? La risposta ce la dà in qualche modo il Sindaco di Cervia Luca Coffari sulla sua pagina Facebook, che invece nel 2018 si è portato a casa addirittura una tappa della corsa.  

"Con la Mille Miglia regalato a Cervia un veicolo promozionale e di indotto per il turismo"

Mercoledì 11 Ottobre 2017
il passaggio delle auto d'epoca è sempre un momento di fascino e suggestione

Piovono critiche sul sindaco di Ravenna da parte delle opposizioni, dopo che l'attuale Giunta si è fatta scappare il passaaggio della prossima edizione della Mille Miglia

Da sempre, la Mille Miglia è conosciuta anche come “freccia rossa”. Una gara (oggi, semplice parata di “regolarità” per veicoli d’epoca) che ha segnato la storia, con campioni del calibro di Tazio Nuvolari. Il problema è che, stavolta, la “freccia” è passata talmente veloce che nessuno, a Ravenna, ha potuto vederla. E' questo il senso dell'accusa lanciata al sindaco di Ravenna De Pascale dai consiglieri dell'opposizione Massimiliano Alberghini, Alberto Ancarani (FI) e Gardin (LN).

Il leader sei tu. No il leader sei tu. Alla fine la cosa rossa implode in diretta all’Almagià

Venerdì 6 Ottobre 2017

Pisapia irritato dalle parole di Errani dice: io mollo, ora vai avanti tu - Sconcerto del pubblico

Poteva essere - e doveva, nelle intenzioni degli organizzatori Art.1 MDP e Sinistra per Ravenna, oltre che nelle attese di larga parte del pubblico - la grande occasione per la nascita della cosa rossa a sinistra del PD. Parliamo dell’evento dell’Almagià, a Ravenna, con Vasco Errani, Giuliano Pisapia e Pierluigi Bersani, naturalmente. Poteva. Doveva. Invece, è stato una specie di harakiri in diretta e - surrettiziamente - un insperato regalo a Renzi e al PD, convitato di pietra della riunione ravennate. 

Errani, Bersani e Pisapia all'Almagià di Ravenna: "Verso il soggetto unitario" a sinistra

Giovedì 5 Ottobre 2017
Vasco Errani, Giuliano Pisapia e Pierluigi Bersani

Appuntamento questa sera giovedì 5 ottobre alle 20.30 - Molta curiosità intorno all'evento dopo le vicende politiche nazionali di questi giorni

Giovedì 5 ottobre Articolo 1 – MDP Ravenna e Campo Progressista – Officine delle idee Sinistra Per Ravenna saranno di nuovo insieme per un appuntamento fondamentale. Alle 20.30 all'Almagià interverranno, intervistati dal giornalista dell'Huffington Post De Angelis, Pierluigi Bersani, Vasco Errani e Giuliano Pisapia.

Consiglieri regionali Pd di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini: Emilia e Romagna devono restare insieme

Giovedì 5 Ottobre 2017
Consiglieri regionali PD della Romagna

Bagnari, Bessi, Montalti, Pruccoli, Ravaioli, Rontini, Rossi, Zoffoli: “Non servono due regioni separate, serve piuttosto lavorare insieme per portare maggiori opportunità al territorio”

Se la Lega Nord insiste sulla linea della separazione, il PD dall'altra parte tiene il punto sull'unione di Emilia e Romagna. Emilia-Romagna con il trattino, dunque, non due regioni. "La Regione Emilia-Romagna chiederà più autonomia legislativa e amministrativa al Governo nazionale. Siamo una regione virtuosa, con economia e occupazione in crescita, e ci è riconosciuta questa possibilità che intendiamo sfruttare in ambiti quali il lavoro e la formazione, l’impresa, la sanità, il governo del territorio e l’ambiente." Così i consiglieri regionali PD della Romagna.  

Il Pd presenta la candidatura di Alessandro Barattoni a segretario provinciale del partito

Giovedì 5 Ottobre 2017
Alessandro Barattoni

Alessandro Barattoni ha raccolto le firme necessarie alla sottoscrizione della candidatura a segretario provinciale del Partito democratico di Ravenna. Le firme, come da regolamento, saranno consegnate alla federazione PD sabato 7 ottobre alle 12 in via della Lirica 11 a Ravenna. Nell’occasione Barattoni incontrerà gli organi di stampa per illustrare la sua candidatura e la mozione “Comunità e innovazione” .

Assemblea Emilia Romagna: via libera al progetto della Giunta per una maggior autonomia

Mercoledì 4 Ottobre 2017
L'Assemblea legislativa dell'Emilia Romagna. Foto dal sito ufficiale della Regione

È stata approvata dall'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna la risoluzione della Giunta che dà mandato al presidente Bonaccini di "avviare il negoziato con il Governo ai fini dell'intesa prevista dall'articolo 116, comma terzo, della Costituzione", che permette alle Regioni a statuto ordinario ulteriori "condizioni particolari di autonomia", con una legge dello Stato a maggioranza assoluta, sulla base appunto di un'intesa fra Governo e Regione interessata. Ne da notizia l'Ansa Emilia Romagna.

"Non mi ritiro, mi metto a lato": la segretaria provinciale del Pd, Eleonora Proni non si ricandida

Mercoledì 4 Ottobre 2017
Eleonora Proni

L’attuale segretaria provinciale del Partito Democratico di Ravenna, Eleonora Proni, ha espresso l’intenzione di non presentare la propria candidatura per il ruolo che sta ricoprendo da agosto 2016. Il percorso congressuale, iniziato nella primavera scorsa con le primarie del 30 aprile per l’elezione del segretario e dell’assemblea nazionale PD, si concluderà in questo mese con le assemblee per l’elezione dei segretari di circolo, dei segretari comunali, e del segretario provinciale.

Via emiliana all'autonomia? Le Province danno pieno sostegno alla Regione

Mercoledì 4 Ottobre 2017

Il documento firmato anche da Michele de Pascale Presidente della Provincia di Ravenna, Davide Drei Presidente della Provincia di Forlì-Cesena e Andrea Gnassi Presidente della Provincia di Rimini

Sulla questione dell'autonomia regionale - su cui si stanno confrontando a tratti in modo assai aspro i partiti a livello regionale - prendono posizione i Presidenti delle Province dell'Emilia Romagna con una nota congiunta. Giammaria Manghi Presidente regionale dell’UPI e Presidente della Provincia di Reggio Emilia, Tiziano Tagliani della Provincia di Ferrara, Davide Drei della Provincia di Forlì-Cesena, Gian Carlo Muzzarelli  della Provincia di Modena, Filippo Fritelli della Provincia di Parma, Francesco Rolleri della Provincia di Piacenza, Michele de Pascale della Provincia di Ravenna e Andrea Gnassi della Provincia di Rimini.

Autonomia E-R. Consiglieri regionali Pd: “Non servono 2 regioni separate, bisogna lavorare insieme"

Martedì 3 Ottobre 2017

“La Regione Emilia-Romagna chiederà più autonomia legislativa e amministrativa al Governo nazionale nel quadro dell’articolo 116 della nostra Costituzione” si legge nella nota inviata dai Consiglieri regionali Pd di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. 

Regione E-R, dibattito sull’autonomia: la Lega Nord "non ci sta e respinge le avance del Pd"

Martedì 3 Ottobre 2017
Massimiliano Pompignoli (foto dalla pagina Facebook)

Pompignoli (LN): “Pd voltagabbana. Non accettiamo lezioni sull’autonomia da chi, fino a pochi mesi fa, le Regioni le voleva azzerare”

“Forse i consiglieri regionali del Pd hanno la memoria corta, quelli della Lega no” – dichiara il consigliere regionale della Lega Nord, Massimiliano Pompignoli, rispondendo in Assemblea Legislativa alle “curiose arringhe difensive del partito democratico sul tema dell’autonomia”. 

Lega Nord: "raccoglieremo 80mila firme per un referendum per l'autonomia dell'Emilia-Romagna

Lunedì 2 Ottobre 2017

"L'autonomia è una cosa seria e come tale va trattata". Così la Lega Nord alla vigilia di un'assemblea regionale che si occuperà di questo tema. "Il nostro è un grido di dolore - dichiara Alan Fabbri, capogruppo del Carroccio - nato dopo aver letto il documento del presidente Bonaccini, in cui viene richiesta una forma totalmente annacquata di autonomia. Ma sia chiaro: nella trattativa con il Governo, Bonaccini deve portare a casa come minimo le 21 competenze previste dagli articoli 116 e 117 della Costituzione, così come chiediamo noi nella nostra risoluzione. Altrimenti non stiamo parlando di autonomia, ma di una cosa diversa".

Degli Esposti e Morigi: "Appuntamento fondamentale nel percorso verso soggetto unitario a sinistra"

Sabato 30 Settembre 2017
Errani, Pisapia e Bersani

Federica Degli Esposti (Art. 1 MDP) e Ilaria Morigi (Sinistra per Ravenna) definiscono così l'incontro del 5 ottobre all'Almagià con Bersani, Pisapia, Errani

Giovedì 5 ottobre Articolo 1 – MDP Ravenna e Campo Progressista – Officine delle idee Sinistra Per Ravenna saranno di nuovo insieme per un appuntamento che definiscono "fondamentale". Alle 20.30 all'Almagià interverranno, intervistati da De Angelis dell'Huffington Post, Pierluigi Bersani, Vasco Errani e Giuliano Pisapia.

PCI e PRC regionali insorgono contro l'equiparazione di fascismo e comunismo

Sabato 30 Settembre 2017

A quanto riporta una nota congiunta delle segreterie regionali dei due partiti, in Emilia Romagna è in atto il tentativo, mediante mozioni avanzate in alcuni Comuni, di mettere fuori legge il comunismo

"Cercare di equiparare fascismo e comunismo come totalitarismi è una pratica che è in voga da anni, ormai diventata quasi un luogo comune, adesso però stiamo assistendo a qualcosa di più pericoloso: portare questo falso storico nelle istituzioni. È quello che sta succedendo in alcuni comuni della nostra regione, portando nei consigli comunali mozioni che, sull'onda della legge Fiano, invitano a mettere fuori legge il comunismo".

Alleanza Popolare per la Democrazia e l'Uguaglianza: sabato 30 settembre un incontro pubblico

Venerdì 29 Settembre 2017
Montanari e Falcone

Alle ore 15.30 presso la sala D'Attorre si terrà a Ravenna la prima iniziativa pubblica provinciale del movimento promosso da Tomaso Montanari e Anna Falcone

Alleanza Popolare per la Democrazia e l'Uguaglianza della provincia di Ravenna - il movimento promosso da Tomaso Montanari e Anna Falcone - ha organizzato un incontro di presentazione sabato 30 settembre, alle ore 15.30, presso la sala D'Attorre a Ravenna. 

Lelli Mami (FI): "Invito tutti i cittadini a partecipare alla 'Passeggiata silenziosa' di Ravenna"

Giovedì 28 Settembre 2017

"Nella mia Veste di Vice Presidente del Consiglio Territoriale di Castiglione di Ravenna anche in relazione all'inaccettabile incremento dei reati (soprattutto di natura predatoria) registratosi nell'ultimo periodo sento il dovere istituzionale e civico di appoggiare l'iniziativa 'Passeggiata silenziosa a sostegno di tutte le persone vittime di furti, truffe e violenze' programmata per giovedì 28 settembre 2017 alle ore 21 su iniziativa del signor Alberto Emiliani in collaborazione di S.O.S. Chat, Ente a supporto delle Forze dell'Ordine Ravennati e di invitare tutti i cittadini a partecipare numerosi. 

Polizia Municipale, Lega Nord: “la regione Emilia-Romagna assicuri tutele legali agli agenti”

Martedì 26 Settembre 2017

"La Regione Emilia Romagna assicuri tutele legali e legislative agli agenti della Polizia municipale e imponga il requisito di obbligatorietà di appartenenza al corpo per i comandanti": è la richiesta formulata in una risoluzione dal gruppo della Lega Nord in Assemblea legislativa, di cui primo firmatario è il consigliere Matteo Rancan ed è sottoscritta dai colleghi Alan Fabbri, Gabriele Delmonte, Fabio Rainieri, Stefano Bargi, Daniele Marchetti, Marco Pettazzoni, Andrea Liverani e Massimiliano Pompignoli. 

Rimini incorona Luigi Di Maio candidato premier e leader del movimento dopo le primarie online M5S

Domenica 24 Settembre 2017
Foto tratta dal profilo Facebook di Luigi Di Maio

Luigi Di Maio è - senza sorprese - il candidato premier e leader del movimento dopo le primarie online M5S. L'esito della consultazione è stato comunicato ieri alla kermesse pentastellata di Rimini. Semmai la sorpresa è nella bassa percentuale di votanti: 37 mila circa sui 140 mila aventi diritto. Di Maio ha ottenuto circa 31 mila preferenze. "La responsabilità che mi avete affidato - ha detto a caldo il vice presidente della Camera - è grande ma tutti insieme ce la possiamo fare perché noi siamo il M5S e non dobbiamo mai dimenticarlo". 

La cosa rossa prende forma a Ravenna? Il 5 ottobre Bersani, Pisapia ed Errani all'Almagià

Giovedì 21 Settembre 2017

Dopo avvicinamenti e allontanamenti, abboccamenti e incomprensioni, sembra che la cosa rossa a sinistra del PD stia proprio per nascere. E una delle tappe per giungere a questo nuovo parto potrebbe proprio avere Ravenna come teatro. Il prossimo giovedì 5 ottobre all'Almagià, infatti, ci saranno tutti insieme Pierluigi Bersani e Vasco Errani di Art. 1 MDP e Giuliano Pisapia di Campo progressista.

Ceta / Rainieri e Fabbri (LN): “Sarà danneggiata l'agricoltura dell’E-R. Regione si opponga”

Giovedì 21 Settembre 2017

“Siamo perfettamente d’accordo con tutti coloro che protestano contro il Ceta perché sarà un danno per la nostra agricoltura e per l’economia dell’Emilia-Romagna” commenta il Vice Presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna ed esponente della Lega Nord, Fabio Rainieri, riguardo alla rinnovata polemica riesplosa sull’accordo economico tra Unione Europea e Canada che entra in vigore proprio in questi giorni. 

Luca Coffari sull'aggressione della ragazza a Cervia: un fatto grave, per fortuna isolato

Martedì 19 Settembre 2017
Luca Coffari

Sull'aggressione subita da una ragazza nei pressi della stazione di Cervia, il sindaco di Cervia Luca Coffari ha rilasciato la seguente dichiarazione: "È un fatto grave quello avvenuto in stazione a Cervia. Esprimo grande vicinanza a Francesca, spinta a terra e scippata del portafoglio. Ho chiamato il Comandante dei Carabinieri della compagnia di Cervia - Milano Marittima con i quali stiamo collaborando, fornendo tutte le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza di recente installazione. Speriamo che tali soggetti vengano presto assicurati alla Giustizia. Un fatto per fortuna isolato, ma che certamente deve ulteriormente impegnare tutti nel rafforzare ancora di più il presidio del territorio".

Alleanza Popolare per la Democrazia e l'Uguaglianza: il 30 settembre un incontro pubblico

Martedì 19 Settembre 2017
Tomaso Montanari e Anna Falcone

Alle ore 15.30 presso la sala D'Attorre si terrà a Ravenna la prima iniziativa pubblica provinciale del movimento promosso da Tomaso Montanari e Anna Falcone

Alleanza Popolare per la Democrazia e l'Uguaglianza - il movimento promosso a livello nazionale da Tomaso Montanari e Anna Falcone - ha organizzato un incontro di presentazione a livello provinciale per sabato 30 settembre, alle ore 15.30, presso la Sala D'Attorre di via Ponte Marino a Ravenna

Ragazza aggredita vicino alla stazione di Cervia, la Lega chiede maggiore sicurezza

Lunedì 18 Settembre 2017

"Clima di tensione sottovalutato dalla Giunta Coffari" dicono il segretario nazionale Jacopo Morrone e il segretario provinciale Samantha Gardin

All’indomani dell’ennesimo episodio di violenza consumatosi nella nota località balneare romagnola, il segretario nazionale della Lega Nord Romagna Jacopo Morrone e il segretario provinciale ravennate, Samantha Gardin, si rivolgono al primo cittadino Luca Coffari chiedendo “provvedimenti più incisivi per sanare il clima di insicurezza che purtroppo si respira anche a Cervia.”

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it