Lunedì 15 Ottobre 2018

Cronaca

Tragedia di Reggio Emilia. "Fallou e Mbagnick erano due bravissimi ragazzi"

Lunedì 15 Ottobre 2018
Fallou e Mbagnick, i due giovani senegalesi morti nell'incidente in A1. (Foto As.Ra)

Il dolore della comunità senegalese e dei colleghi

La tragica scomparsa dei due giovani senegalesi, morti nel terribile incidente avvenuto lungo l'autostrada A1, nel pomeriggio di sabato 13 ottobre, ha duramente colpito la comunità senegalese ravennate. Con un breve post sulla propria pagina facebook, l'associazione AS.RA, Associazione senegalesi Ravenna, ha dichiarato: "La Comunità Senegalese è dolorosamente colpita dalla scomparsa tragica di due bravissimi ragazzi Fallou e Mbagnick. Nella sofferenza di questi giorni ci stringiamo al dolore delle due famiglie. Che la terra sia loro leggera. Rip".

Autovelox fisso a Fosso Ghiaia. È attivo dalla mezzanotte, fra il 14 e il 15 ottobre

Domenica 14 Ottobre 2018
L'autovelox lungo la Strada Statale 16 a Fosso Ghiaia

Sarà attivo in modalità sanzionatoria dalla mezzanotte fra oggi domenica 14 e domani lunedì 15 ottobre (quindi dalle ore 00.00) l’autovelox fisso installato già da qualche tempo sulla strada statale 16 a Fosso Ghiaia (all'ingresso del paese direzione Ravenna) che rileva la velocità dei veicoli diretti verso Ravenna. Lo strumento sarà in funzione ventiquattr’ore su ventiquattro e rileverà solo ed esclusivamente le violazioni riguardanti il superamento del limite massimo di velocità consentito in quel tratto di strada, che è di 70 chilometri orari. Già da alcuni giorni lo strumento è in funzione in via sperimentale, non sanzionatoria, al fine di testarne le caratteristiche e l’affidabilità.

Tragedia di Reggio Emilia: la tragica morte dei due operai senegalesi residenti a Ravenna

Domenica 14 Ottobre 2018
Foto Ansa

È stata una morte terribile quella dei due operai senegalesi che lavoravano per la ditta Romagna Disinfestazioni di Glorie di Mezzano rimasti vittime del tragico incidente sull'A1, avvenuto fra Terre di Canossa e Reggio Emilia attorno alle 15.15 di ieri sabato 13 ottobre. I due operai - delle vittime al momento non si conosce l'identità - sono morti carbonizzati a bordo del loro mezzo. Secondo le ricostruzioni, il furgone della ditta ravennate, con alla guida forse un 49enne italiano, probabilmente per un colpo di sonno o una distrazione o un guasto tecnico, ha tamponato violentemente un autoarticolato che si era fermato in una piazzola di sosta, a bordo un autista greco e una donna. 

{data:spazio_pubblicitario}

VOLLEY / My Mech Cervia cede al debutto contro Rubiera

Domenica 14 Ottobre 2018
Nella foto: la schiacciatrice Sofia Ceroni, nuovo acquisto della My Mech Cervia

Le cervesi sfiorano il successo nel primo set, poi cedono al Rubiera. Cervia Parte bene e lancia anche qualche segnale molto incoraggiante, ma, alla lunga, Rubiera si rivela un avversario ostico per la My Mech Cervia, che lascia strada (0-3) alle avversarie nel match d’esordio del campionato di B2 femminile. Coach Braghiroli propone uno starting six con Fortunati in regia e Di Fazio opposta; Bosio e Ceroni schiacciatrici; Petta e Ricci centrali, Fabbri libero. 

Tragedia della strada e del lavoro: morti due operai senegalesi di un'impresa ravennate

Sabato 13 Ottobre 2018
Foto Ansa

Secondo quanto riporta l'ANSA, sono due operai di un'impresa di disinfestazione di Ravenna le vittime dell'incidente sull'A1, avvenuto fra Terre di Canossa e Reggio Emilia attorno alle 15.30 di oggi sabato 13 ottobre. Secondo le prime ricostruzioni un furgone, probabilmente per un colpo di sonno o una distrazione, ha tamponato violentemente un autoarticolato che si era fermato in una piazzola di sosta. 

Marina Militare. La storica nave scuola Amerigo Vespucci in sosta a Ravenna, mancava dal 2008

Sabato 13 Ottobre 2018

Il veliero approda nel porto romagnolo dopo aver partecipato alla 50esima edizione della “Barcolana”

Dal 15 al 16 ottobre la Nave scuola Amerigo Vespucci sosterà nel porto di Ravenna, ormeggiata al molo crociere di Porto Corsini, dove mancava dal 2008. “La nave più bella del mondo” omaggerà con la sua presenza il porto romagnolo dopo aver concluso la campagna d’istruzione 2018 e dopo aver recentemente partecipato ad eventi di fama internazionale come la “Naples Shipping Week” e la 50esima edizione della “Barcolana”.

{data:spazio_pubblicitario}

Mirabilandia. Il Parco ad Halloween diventa "Extreme horror experience", solo per coraggiosissimi

Sabato 13 Ottobre 2018

Ne parla nel video la direttore marketing e commerciale di Mirabilandia, Sabrina Mangia

Video intervista alla direttore marketing e commerciale del Parco di divertimenti della Romagna, Mirabilandia. In attesa di Halloween, Mangia anticipa alcune delle novità "estreme", dedicate solo ai maggiorenni, che si potranno sperimentare quest'anno al Parco.

Parchi e giardini pubblici. 100.000 euro per manutenzioni per dare "Più valore ai nostri quartieri"

Venerdì 12 Ottobre 2018

I lavori saranno ultimati prima dell'estate

L'assessore Natalino Giambi ha dichiarato “Un altro investimento importante che prosegue il percorso di valorizzazione dei parchi pubblici della città e del forese, con particolare attenzione a quelli dedicati ai più piccoli. La strategia dell'amministrazione è consentire a tutti i bambini, anche quelli con bisogni speciali, di godere di questi spazi all'aperto. Come richiesto dai cittadini e dal consiglio di zona, riqualificheremo il giardino del quartiere di Villa Inferno, in via Carlo Alberto dalla Chiesa, realizzando un sentiero per raggiungere le diverse zone pavimentate con gomma colorata e prive di barriere architettoniche. Inoltre saranno messi nuovi giochi e arredi che favoriranno il movimento e la socializzazione. Giochi che potranno essere utilizzabili da tutti i bambini, consentendo di divertirsi in un ambiente sano ed accogliente“.

Dati incidenti stradali. Più morti e feriti negli scontri sulle strade della provincia di Ravenna

Venerdì 12 Ottobre 2018
Foto di repertorio

Le strade del ravennate sono sempre più pericolose. Non è una semplice percezione legata alla lettura dei fatti di cronaca, ma una realtà oggettiva registrata dai dati racconti dall'Osservatorio per l'educazione alla sicurezza stradale di Bologna, che, rispetto al 2016, segna per il 2017 un trend in aumento per tutti gli indicatori di riferimento: incidenti (+4,2), morti (+31,4%) e feriti (+3,4%).

{data:spazio_pubblicitario}

A Faenza il Congresso regionale della Federazione dei Giovani Socialisti dell’Emilia Romagna

Venerdì 12 Ottobre 2018

Il congresso si terrà domenica 14 ottobre

Domenica 14 ottobre, con inizio alle 9:30, si svolgerà a Faenza, nella sede Psi di corso Mazzini 85, il congresso regionale della Federazione dei Giovani Socialisti dell’Emilia Romagna, una riflessione corale aperta al contributo dei movimenti giovanili laici, ambientalisti e riformisti che intendono costruire una sinistra europea, popolare e di governo. L’assise, senza tralasciare i temi che riguardano il lavoro, lo stato sociale, l’ambiente, con la prospettiva di un rinnovato patto generazionale, dedicherà una particolare attenzione all’attualità politica e alle elezioni europee ed amministrative della prossima primavera.

Mille Miglia 2019 a Cervia. La soddisfazione del Sindaco Luca Coffari

Mercoledì 10 Ottobre 2018

Cervia - Milano Marittima è stata scelta per il secondo anno quale tappa strategica di arrivo e partenza delle Mille Miglia. Soddisfatto il sindaco Luca Coffari: “La Mille Miglia è un grande evento internazionale che contribuisce a far conoscere Cervia - Milano Marittima in Italia e nel Mondo, oltre che portare circa 1.500 presenze nel mese di maggio contribuendo ad allungare la stagione. Siamo molto soddisfatti che Mille Miglia anche quest'anno come tappa di arrivo e partenza strategica abbia scelto la nostra città, grazie alla qualità della nostra ricettività ed al grande affetto ed accoglienza lungo le strade”. 

Omicidio di Castiglione. Per l'autopsia, Desiante è stato massacrato con un tirapugni da più persone

Mercoledì 10 Ottobre 2018

Una gragnuola di pugni feroci inferti anche con un tirapugni, soprattutto al volto e al cranio, causa poi di un arresto cardiaco: questa, secondo l'autopsia, la causa della morte del pizzaiolo pugliese Rocco Desiante, trovato cadavere nella casa prestatagli da un amico a Castiglione di Cervia, dove si era trasferito da pochi giorni.

{data:spazio_pubblicitario}

Scomparso 22enne da una comunità ravennate. La trasmissione Chi l'ha visto? lancia l'appello

Mercoledì 10 Ottobre 2018

Si chiama Marco Russo, ha 22 anni ed è di origine napoletana. Qui a Ravenna era ospite di una comunità dalla quale si sarebbe allontanato domenica 7 ottobre attorno alle 11, facendo perdere le proprie tracce. Il giovane è alto circa 1 metro e 80, ha capelli castani e occhi azzurri e al momento della scomparsa indossava una felpa blu, un marsupio e portava con sè un borsone scuro.

Autovelox fisso a Fosso Ghiaia. Attivo dal 15 ottobre in modalità sanzionatoria

Mercoledì 10 Ottobre 2018
L'autovelox lungo la Strada Statale 16 a Fosso Ghiaia

Sarà attivo in modalità sanzionatoria dal 15 ottobre (ore 00.00) l’autovelox fisso installato già da qualche tempo sulla strada statale 16 a Fosso Ghiaia (chilometro 161 + 290) che rileva la velocità dei veicoli diretti verso Ravenna. Lo strumento sarà in funzione ventiquattr’ore su ventiquattro e rileverà solo ed esclusivamente le violazioni riguardanti il superamento del limite massimo di velocità consentito in quel tratto di strada, che è di 70 chilometri orari. Già da alcuni giorni lo strumento è in funzione in via sperimentale, non sanzionatoria, al fine di testarne le caratteristiche e l’affidabilità.

Unioni civili. Il cognome comune della coppia non muta i dati anagrafici

Mercoledì 10 Ottobre 2018

La questione sollevata a Ravenna e portata all'esame della Corte costituzionale da un'istanza del Tribunale di Ravenna

La funzione del "cognome comune" − come cognome d'uso senza valenza anagrafica − non determina alcuna violazione dei diritti al nome, all'identità e alla dignità personale. E la disposizione contenuta nel decreto attuativo della cosiddetta legge Cirinnà deve pertanto ritenersi legittima. Lo ha deciso la Corte Costituzionale che ha valutato, per la prima volta, la legittimità della disciplina delle unioni civili tra persone dello stesso sesso per quanto attiene al "cognome comune" scelto dalle parti dell'unione civile. 

Immigrazione. Gravati da ordini d’espulsione, i Carabinieri li trovano in una colonia a Pinarella

Martedì 9 Ottobre 2018
Una foto dell'operazione

I Carabinieri di Cervia-Milano Marittima hanno deferito in s.l. per “Violazione delle norme inerenti l’immigrazione – esecuzione dell'espulsione”, i cittadini tunisini S.H. e N.A. rispettivamente di 29 e 31 anni, entrambi nullafacenti e pregiudicati per reati inerenti gli stupefacenti. 

Omicidio Castiglione di Cervia. Per le indagini Desiante sarebbe stato ucciso da due assassini

Martedì 9 Ottobre 2018

Proseguono senza sosta le indagini sul brutale omicidio di Rocco Desiante, il pizzaiolo trovato morto,  in un piccolo appartamento a Castiglione di Cervia. ll sopralluogo da parte dei Ris di Parma, avvenuto ieri lunedi' 8 ottobre, è durato ore.
Il bilocale dove Desiante si era trasferito da pochi giorni è stato analizzato nel dettaglio, messo sotto la lente di ingrandimento. Perchè è là che gli inquirenti sono convinti di trovare le prove in grado di far luce su quanto accaduto.

Incidente stradale. Travolto da auto mentre attraversa la strada con la figlia di due anni a Cervia

Martedì 9 Ottobre 2018
foto di repertorio

Il 45enne è ricoverato al Bufalini nel reparto di Medicina d'Urgenza, ma non versa in perico di vita, mentre la bimba è tenuta in osservazione in Pronto soccorso e le sue condizioni non destano particolare allarme

Secondo quanto riporta il bollettino di Romagna Soccorso, sono gravi le condizioni del pedone investito nelle prime ore di questa mattina, martedì 9 ottobre attorno alle 7.40, nel tratto di Statale Adriatica che a Tagliata di Cervia prende il nome di via Romea Sud: l'uomo, un 45enne di origine polacca, pare che stesse attraversando la strada assieme alla figlioletta di 2 anni, che è stata a sua volta coinvolta nell'impatto.

{data:spazio_pubblicitario}

Accademia dell'ospitalità. Inaugura a Cervia polo formativo per il turismo dedicato a Terenzio Medri

Martedì 9 Ottobre 2018

Martedì 9 ottobre alle 16 in Galleria Zoffoli, 4 a Cervia si taglia il nastro per inaugurare l’Accademia dell’Ospitalità Terenzio Medri. “Volare alto, sognare, non arrendersi mai…crescere e fare crescere” sono queste le parole che Terenzio Medri ha lasciato in eredità e dalle quali è nata l’ispirazione per creare la scuola di formazione dedicata all’ospitalità turistica - per iniziativa di Ascom Confcommercio Cervia e Iscom Emilia Romagna.

Gal Delta 2000. In Croazia, progetto sulla valorizzazione del patrimonio culturale immateriale

Martedì 9 Ottobre 2018
La foto della delegazione degli Ecomusei del Delta

Come conservare e far conoscere la storia e l’identità dei nostri luoghi? Come raccontarla e spiegarla ai turisti? E come coinvolgere anche attivamente le giovani generazioni,  futuro di questi territori? Di questi temi e di tanto altro si è parlato al terzo meeting del progetto, finanziato dal programma Central Europe, che si è tenuto il 3 e 4 ottobre  a Rovigno e Mošćenička Draga in Croazia.

Omicidio Castiglione di Cervia. Tutte le piste aperte. Oggi il sopralluogo dei Ris di Parma

Lunedì 8 Ottobre 2018

Proseguono a 360 gradi le indagini sull'omicidio del pizzaiolo Rocco Desiante. Il 43enne è stato trovato morto, nella notte tra sabato e domenica, in un lago di sangue nell'appartamento dove viveva a Castiglione di Cervia. Attesi per questa mattina, sul luogo dell'omicidio, i Ris di Parma.

{data:spazio_pubblicitario}

Omicidio di Castiglione di Cervia. Coffari: "Episodi rari che non appartengono alla nostra comunità"

Lunedì 8 Ottobre 2018
Luca Coffari

Il sindaco: "Invito chiunque abbia elementi utili a rivolgersi alle Forze dell'ordine"

In merito all'efferato omicidio di Castiglione di Cervia, la cui vittima è Rocco Disante, 43enne pugliese da tempo residente in Romagna, trovato senza vita dalle Forze dell'ordine nella notte tra sabato 6 e domenica 7 ottobre, il sindaco Luca Coffari ha espresso il grande sgomento di tutti dichiarando che "questi episodi sono rari ed isolati e non appartengono alla nostra quotidianità, al tessuto del nostro territorio e alla nostra comunità." 

Diesel Euro 4. La Regione ci ripensa: il blocco ai veicoli è stato ritirato

Lunedì 8 Ottobre 2018
Foto d'archivio

La tanto attesa decisione dal vertice in programma oggi, lunedì 8 ottobre, tra il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ed i sindaci di 30 comuni sul piano aria regionale, è arrivata: il blocco Diesel Euro 4 è stato ritirato. "Abbiamo tolto l'imposizione sui Diesel euro 4 - dichiara Bonaccini - però stringeremo le misure emergenziali. Ad esempio: da quattro giorni di sforamento si passerà a 3 dopo i quali scatterà il blocco. Investiremo per aumentare le domeniche ecologiche e metteremo 5 milioni di euro, risorse della Regione, per la rottamazione dei veicoli privati non commerciali". 

ATTENZIONE ALLA VELOCITÀ / Gli autovelox mobili in provincia, questa settimana

Lunedì 8 Ottobre 2018

Come ogni settimana, il sito della polizia di stato pubblica l'elenco delle strade, regione per regione, su cui saranno piazzati gli autovelox mobili. "Un modo - si legge sul sito - per invitare gli automobilisti a moderare l'andatura rispettando i limiti e prevenire così gli incidenti".

{data:spazio_pubblicitario}

Omicidio a Castiglione di Cervia: 43enne trovato morto in un lago di sangue

Domenica 7 Ottobre 2018
Un'immagine del luogo in cui è stato ritrovato il cadavere

La vittima si chiamava Rocco Desiante. L'uomo aveva lavorato fino a poco più di un mese fa in una pizzeria della zona, come stagionale, prima di mettersi in malattia

Il ritrovamento è avvenuto intorno all’una e mezza di questa notte. L'uomo, un 43enne nato in Puglia ma da anni residente in Romagna, è stato trovato nella sua abitazione senza vita e in un lago di sangue. L’ultima volta che amici e conoscenti l'avevano visto in paese era stata martedì scorso in un bar della zona: il 43enne si era fermato nel locale per vedere la partita di Champions League, delle 19, tra Juventus e Young. Dopo quella serata, non era stato più notato in giro.

Cronaca. Doveva scontare 1 anno e 8 mesi ma andava in giro: rintracciato e arrestato 31enne cervese

Sabato 6 Ottobre 2018
Foto di repertorio

I Carabinieri di Cervia, nel corso di un servizio perlustrativo per il controllo del territorio, hanno rintracciato e arrestato B.E., 31enne cervese, pluripregiudicato, gravato da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Bologna, dovendo espiare la pena di quasi 1 anno e 8 mesi per reati inerenti gli stupefacenti. 

Maltrattamenti. Ubriaco picchia l'anziana mamma e la manda in ospedale: 45enne arrestato a Pinarella

Venerdì 5 Ottobre 2018
Foto di repertorio

La scorsa notte i Carabinieri di Savio, nel corso di un servizio perlustrativo per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza per il reato di maltrattamenti in famiglia G.C., 45enne cervese, nullafacente, già noto agli operanti. La pattuglia, poco dopo la mezzanotte, è intervenuta in una casa di Pinarella di Cervia da cui provenivano urla e rumori: all’interno G.C., in evidente stato di ubriachezza, all’esito di una lite scaturita per futili motivi, aveva aggredito verbalmente e fisicamente la madre 68enne. 

{data:spazio_pubblicitario}

Blocchi antismog. Fnaarc Confcommercio: “Chiediamo che siano esentati in regione gli euro 4 con FAP”

Venerdì 5 Ottobre 2018
Ottavio Righini, Presidente Sindacato Fnaarc Confcommercio provincia di Ravenna e Vice presidente nazionale

“In questi giorni c’è una giusta agitazione negli ambienti economici, e non solo, dopo la conferma delle misure che impongono il fermo delle auto diesel euro 4, auto non propriamente vecchie. - dichiara Ottavio Righini, Presidente Sindacato Fnaarc Confcommercio provincia di Ravenna e Vice presidente nazionale - Fra le categorie più colpite gli agenti e rappresentanti di commercio che fanno dell’uso dell’auto ragione essenziale di lavoro”. 

Capitaneria di Porto. Presentati i dati relativi all’Operazione Mare Sicuro 2018

Giovedì 4 Ottobre 2018
Immagine di repertorio

Il Direttore Marittimo dell’Emilia Romagna, Capitano di Vascello (CP) Pietro Ruberto ha presentato questa mattina, presso la sala riunione della Direzione Marittima dell’Emilia Romagna in Via Antico Squero a Ravenna, i dati relativi all’Operazione Mare Sicuro 2018, svoltasi dal 16 giugno al 16 settembre 2018. L'operazione è stata caratterizzata dall’intensificazione della vigilanza in mare e sul litorale, ai fini della prevenzione e repressione delle condotte potenzialmente pericolose da parte di bagnanti e naviganti.

Detenzione di armi. Teneva in casa un fucile e una carabina: denunciato a Ravenna

Giovedì 4 Ottobre 2018
L' "arsenale" scoperto in centro città dalla Polizia

La Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà G.R., 59enne italiano per i reati di detenzione abusiva di armi, omessa custodia e omessa denuncia di modifica del luogo di detenzione delle armi. Ieri mattina, 3 ottobre, agenti della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura hanno effettuato un’ispezione in un'abitazione del centro cittadino. All’interno della camera da letto i poliziotti hanno rinvenuto un fucile cal. 12, riposto all’interno di una custodia di stoffa, in violazione delle norme di sicurezza e degli obblighi di legge sulla custodia delle armi da sparo.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it