Martedì 18 Giugno 2019

Furto bici, guida in stato d'ebbrezza, prostituzione: l'attività di contrasto dell'Arma nel weekend

Martedì 4 Giugno 2019

I Carabinieri della Compagnia di Cervia Milano Marittima hanno denunciato per i reati di “furto” ed “immigrazione clandestina” un 33enne senegalese irregolare. L’uomo portato in caserma per le operazioni di fotosegnalamento è stato infatti riconosciuto dagli operanti come l’autore di furto di bicicletta commesso a San Pietro in Vincoli qualche giorno prima. 

I Carabinieri hanno denunciato per “guida sotto l’influenza dell’alcol” un 52enne commerciante ravennate (tasso alcolemico 1,61 g/l), un 45enne operaio del riminese (0,64 g/l) e un 26enne operaio cesenate (0,92 g/l). Le loro auto sono state sequestrate e le patenti ritirate.

Hanno denunciato per non avere ottemperato all’uscita dal territorio dello Stato italiano un 22enne cubano irregolare, gravato da ordine di espulsione del Prefetto di Modena.

Hanno contestato a 5 donne di origine bulgara, di età compresa tra i 22 ed i 32 anni, sorprese a prostituirsi lungo il tratto cervese della SS16 “Adriatica”, la violazione della “Ordinanza del Comune di Cervia per prevenire e contrastare gravi pericoli cagionati da comportamenti connessi all’esercizio della prostituzione sulla pubblica via”, che prevede una sanzione di 400 €. 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it