Martedì 18 Giugno 2019

Un Ponte sull'Adriatico. Presentazione del libro "La magia di una storia dimenticata"

Venerdì 31 Maggio 2019 - Cervia
Un estratto dalla copertina del libro

Sabato 1 giugno 2019 a Cervia, alle 21, alla Torre San Michele, piazzale Maffei, con il patrocinio del comune di Cervia, nell'ambito della manifestazione "Un ponte sull'Adriatico. L'unione tra due sponde", si terrà la presentazione multimediale e sensoriale del libro "La magia di una storia dimenticata" di Simona Rossi (Il Ponte Vecchio, 2019), punto di partenza per un viaggio nel tempo e nello spazio tra Italia e Albania, dall'800 ai giorni nostri.


A cura di Simona Rossi e Fuori Scena Compagnia Teatrale. Presentano Marco Viroli e Natascia Cortesi con la partecipazione di Salvatore Bugliaro, direttore Centro Studi genealogia Arbëreshe. Musica tradizionale albanese del Duo Jakova-Sindona per la sponda balcanica. Musiche di Giovanni Milanesi per la sponda italiana.


Mostra.
Dal 30 maggio al 2 giugno 2019 Sala Rubicone, via Evangelisti, Cervia Inaugurazione giovedì 30 maggio, ore 20.00. Un diario di viaggio tra Italia e Balcani raccontato da vari autori, fotografi, scrittori, pittori e musicisti, che hanno percorso oltre seimila chilometri raccogliendo storie e memorie dell’Adriatico. Foto di Giulio Magnifico, e RG Photography. Immagini dello Studio fotografico Marubi di Scutari (Albania) per gentile concessione della Biblioteca dell’Archiginnasio di Bologna; quadri e disegni del pittore Giulio Turci, filmati dello Yacht Club Romagna, rassegne di immagini storiche della marineria cervese a cura Circolo Pescatori “la Pantofla” Cervia; esposizione di modelli delle imbarcazioni storiche delle marinerie Adriatiche di Giuseppe Zannini. A cura di Simona Rossi Orari mostra: giovedì 30 maggio dalle 15 alle 23 / venerdì 31 maggio, sabato 1 e domenica 2 giugno dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 23.00.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it