Giovedì 27 Giugno 2019

Operazione Adriatic Coast. Controlli sul litorale emiliano-romagnolo: 143 i kg di pesce sequestrati

Venerdì 24 Maggio 2019
Una foto dell'operazione

Si è conclusa dopo tre giorni di attività l’operazione “Adriatic Coast” coordinata dal Centro Controllo Area Pesca della Direzione Marittima di Ravenna nell’ambito dell’intera filiera ittica. Nel corso dell’operazione i militari della Guardia Costiera di Ravenna e di tutti gli altri comandi del litorale emiliano-romagnolo hanno svolto un intenso sistema di controlli e verifiche svolte con pattuglie operanti sia in mare che via terra, sia in fase di esercizio dell’attività di pesca che in quella di commercializzazione all’ingrosso e al dettaglio del prodotto pescato nei punti vendita. 

 

Da Goro e Cattolica - limiti territoriali della Direzione Marittima emiliano romagnola - le irregolarità riscontrate più frequentemente sono l’errata e fuorviante etichettatura dei prodotti venduti nelle fasi precedenti la vendita al dettaglio, la violazione delle norme sanitarie relative alla commercializzazione dei molluschi bivalvi vivi, l’immissione in commercio di prodotto sottomisura, e anche la commercializzazione di prodotto di minor pregio, venduto per specie di maggiore qualità (ad esempio “molva” venduta come “baccalà”).

 

Durante l’arco dell’intera giornata di ieri, 23 maggio, un controllo eseguito a Lido Adriano ha portato al sequestro di 150 metri di reti da posta e ed altri attrezzi da pesca, mentre a Punta Marina, oltre 40 metri di rete da posta ed un motore marino sono stati posti sotto sequestro e al prodotto ittico rinvenuto è stata fatta una ispezione sanitaria da parte di un medico veterinario dell’Ausl Romagna (eventualmente sarà devoluto in beneficenza). I trasgressori si sono ‘beccati’ due sanzioni da 1000 Euro e una da 866.

 

Durante tutto l’arco dell’operazione sono stati effettuati 173 controlli, 42 ispezioni a punti di sbarco, mercati ittici, grande distribuzione, ristoranti ed altro con un impiego di 60 militari sull’intero territorio e per un totale di 143 kg di prodotto ittico sequestrato, elevando complessivamente, 16 mila euro di sanzioni ai vari trasgressori.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it