Mercoledì 22 Maggio 2019

Pista di atletica a Cervia. Il Comune: "I lavori di cui si lamenta la mancanza spettano al privato"

Giovedì 9 Maggio 2019 - Cervia
Foto di repertorio

In riferimento a quanto apparso nei giorni scorsi sulla stampa con oggetto l’impianto sportivo denominato “Pista di atletica leggera”, il Comune di Cervia precisa che "sono state rilasciate dichiarazioni non corrette, in particolare da parte del soggetto gestore dell’impianto riportate poi in varie comunicazioni dal partito politico 'Progetto Cervia". Ai sensi del capitolato predisposto dall’Amministrazione, il soggetto gestore e cioè l’Associazione ADS Atletica leggera, di cui il signor Villini risulta Presidente e, come tale, ha sottoscritto la relativa convenzione, è tenuto a rispettare un preciso piano di conduzione tecnica, che prevede in particolare azioni di manutenzione ordinaria (riparativa e programmata) su tutte le strutture, i manufatti, gli impianti, alle attrezzature, ai viali, ai percorsi ed ogni altra opera o bene che costituisce una pertinenza". 

 

"Tale convenzione - precisano dal Comune . prevede anche uno specifico obbligo, in capo al gestore, di manutenzione del verde, espressamente e analiticamente declinato in azioni quali fra gli altri, sfalcio, decespugliamento e raccolta erba, potatura annuale, riparazione dell’impianto di irrigazione, eliminazione di alberi e arbusti pericolanti e lotta attiva alla processionaria. Ai sensi invece del progetto presentato in sede di procedura pubblica per l’affidamento della gestione della pista di atletica, l’Associazione ADS Atletica leggera è obbligata al rispetto di quanto autonomamente proposto, quale in particolare l’allestimento dell’illuminazione, il montaggio della rete di recinzione, l’impianto delle telecamere di sorveglianza, l’allestimento di bagni e spogliatoi, nonché una ristrutturazione parziale della pista di atletica. Con particolare riferimento a questi ultimi obblighi, l’Amministrazione ha ripetutamente convocato l’Associazione nella persona del Presidente per sollecitare il rispetto di tali obblighi, nonché ha scritto alcune note formali in tale senso. Più in generale l’impegno dell’Amministrazione sull’impiantistica sportiva, anche per il tramite dei diversi soggetti gestori, è stato in questi anni prioritario, riservando all’interno del bilancio comunale somme rilevanti quali in particolare, per lo stadio comunale, la piscina e i diversi impianti polifunzionali del territorio".

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it