Mercoledì 22 Maggio 2019

Turismo. Precisazioni del Comune sui dati primo trimestre 2019: "Cervia non crolla, anzi cresce"

Martedì 7 Maggio 2019 - Cervia
Cervia, foto d'archivio

In merito ad alcune notizie di stampa apparse oggi, relativi alle percentuali delle presenze turistiche del primo trimestre a Cervia, il Comune di Cervia precisa quanto segue. Cervia non crolla nei primi tre mesi del 2019 anzi, al netto del calendario della Pasqua, è cresciuta, rispetto alle annualità precedenti, anche nei mesi di gennaio, febbraio, marzo.


"Il periodo invernale non è alta stagione, ma il mare d'inverno, contrariamente a quanto gli articoli sembrano indicare, è un fenomeno in crescita. La città - spiegano dal Comune - è più viva e lo dimostrano i piccoli passi avanti nei numeri, precisati qui di seguito, così come il crescente numero di operatori economici che vedono un'utilità nel periodo e tengono dunque aperta la propria attività".


Questi sono i dati assoluti delle presenze dei primi 3 mesi negli ultimi 4 anni
:
• anno 2016: presenze n. 51.055;
• anno 2017: presenze n. 51.124;
• anno 2018: presenze n. 76.675;
• anno 2019: presenze n. 53.045.


"La differenza relativamente al 2018 è data dal weekend di Pasqua che in quell'anno è iniziato a fine marzo. Rispetto agli anni con calendario simile addirittura nel 2019 il numero delle presenze è in leggero aumento" concludono.

 

12Commenti ...Commenta anche tu!

Commenti

Perché non vedi il tuo commento? Leggi le policy.

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Cervianotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@cervianotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.

  • Ahahahahahah! Il turismo "Cervia non crolla, anzi cresce" nel 1 trimestro del 2018 i turisti erano 76.675 e nel lo stesso periodo del 2019 erano 53.045 malgrado che fa un saldo negativo di ben 23.630 loro lo considerano un successo, ahahahahah hihihih eh!. Ricordiamo che nel 2018 è il primo anno in cui il turismo in Italia è tornato a crescere prima fino al 2012 erano dati della crisi eppure solo Cervia e Ravenna sono riuscito a fare ripiombare nell'era della crisi. Ma per piacere un po di pudore prima di scrivere legnate!!

    07/05/2019 - paolo g

  • A lave’ la testa me sumar u sarmet e temp e savon! Per dire andate a studiare di nuovo e specialmente allontanatevi dal comune e dai cittadini! non avete il verso!!!!!

    07/05/2019 - IVO

  • Cmq visto che Cervia ha le potenzialita', e' indispensabile "dilatare" la stagione turistica con nuovi modi di concepire il turismo e con nuove strutture (che in verita' dovrebbero nascere a breve, forse).

    07/05/2019 - Savorelli Bruno

  • Volevo ricordare hai criticoni che nel 2018 la Pasqua è capitata in Marzo quindi nel primo trimestre preso in considerazione per le statistiche, comunque caro Paolo se hai idee per fare crescere ulteriormente Cervia penso che siano ben accette smettiamo di criticare sempre tutto e tutti e cerchiamo di costruire e non disfare

    07/05/2019 - Fabio

  • con una media del 30% di meno e perfino Ravenna ha fatto meno peggio di Cervia, hanno il coraggio a scrivere "Cervia non crolla, anzi cresce" , scusate chi ha pubblicato questo orribile testo?

    08/05/2019 - walter

  • Ecco perché Coffari e Mazzolani hanno disertato la candidatura a sindaco ... sapeva come sono andante le cose!! dovrebbe fare cosi tutto il PD di Cervia, avete rovinato la più graziosa città della Romagna!

    08/05/2019 - stefania

  • Caro Fabio ma davvero credi che l’amministrazione del comune ascolti i cittadini? Se così fosse non avrebbero distrutto Milano marittima concedendo di farla diventare un posto con pub con musica a tutto volume riservato solo a ragazzi, non avrebbero permesso a negozi da iper di collocarsi in centro, avrebbero continuato a far arrivare quelli con i soldi sfoggiando il lusso. Purtroppo soffrono l’invidia del ricco. Poi non avrebbero concesso ai bagni l’apertura serale che ha eliminato il passeggio distruggendo il mercato dei negozi e delle attività di ristorazione e bar. Manca esperienza imprenditoriale purtroppo. Spero mi venga pubbicato

    08/05/2019 - Francesca

  • Fuoriiiiiiiii!!!!!!! questo articolo è la prova come ci rispettano dandoci per stupidi e raccontandoci le balle! "Cervia non crolla, anzi cresce" con 35% di turisti in meno. Mai Cervia ha fatto risultato cosi orribile!!! Fuoriiiiiiiiii!!

    08/05/2019 - maurizio

  • Proprio cosi.....hanno rovinato la piu graziosa citta'della Romagna. Tristezza infinita.

    08/05/2019 - Maria

  • Davvero peggio di cosi è difficile ottenere anche volendo! L'importante che si allontanino della scena politica Cervesi e lascino lo spazio ad altre forze politiche locali. Invito però i due altri candidati M5S e Lega a presentare progetti concreti per rimediare la situazione altrimenti si va nel buio. Grazie.

    09/05/2019 - maria grazia

  • E continuano a raccontare le balle, mio nonno avrebbe detto: L’è com lighì e chèn cun la zunzezza e Fazil amazè oun quand é chega!! Credetemi andate a cercarvi un lavoro è meglio cosi imparate come fatto il mondo e forse l'economia!

    09/05/2019 - Bratti S

  • Grande Bratti , Se l’ignurenza la avesse agli eli ma te it d’area da magne’ sla sfrombla

    10/05/2019 - Azelio



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it