Mercoledì 22 Maggio 2019

Confcommercio Ascom Cervia. Inaugurata la piattaforma Jobter Day dedicata al settore del turismo

Venerdì 19 Aprile 2019 - Cervia
Uno scatto dall'incontro del Jobter Day

Nel pomeriggio di giovedì 18 aprile, nella sede Confcommercio Ascom di Cervia, si è svolto “Jobter Day, i migliori profili per il Turismo”, l’incontro di presentazione con il quale è stata inaugurata la piattaforma on line Jobter, spazio virtuale che permette di far incontrare domanda e offerta di lavoro nell’ampio settore del turismo.


Organizzato da Confcommercio, Iscom Emilia Romagna-Accademia dell’Ospitalità e Federalberghi Cervia, l’incontro è servito a raccontare i punti principali di questo importante strumento che, da oggi, metterà in contatto imprese e personale con l’obiettivo di creare una intermediazione qualificata e soddisfacente in linea con le nuove esigenze del mercato turistico.

Sono intervenuti: Paolo Caroli (Presidente Iscom Emilia Romagna), Piero Boni (Presidente Confcommercio Ascom Cervia), Maurizio Zoli (Presidente Federalberghi Ascom Cervia), Filippo Pieri (Segretario Generale CISL Emilia Romagna), Andrea Panzavolta (Dirigente dell’Agenzia regionale per il lavoro dell’Emilia Romagna) e Andrea Corsini (Assessore al Turismo e Commercio dell’Emilia Romagna).

In Emilia Romagna il Turismo, con oltre 31.000 imprese, impiega oggi più di 163.000 addetti e rappresenta il 12% del PIL regionale. Un dato significativo che ha spinto Iscom Emilia Romagna a dotarsi di uno strumento pratico, agevole e tecnologico in grado di stare al passo con attuali esigenze dell’imprenditore e del lavoratore (occupato e in cerca di occupazione).

Il Presidente di Confcommercio Ascom Cervia Piero Boni ha dichiarato: «la piattaforma Jobter è un importante servizio Confcommercio che, attraverso Iscom E.R. racchiude tutta la galassia del settore turistico. È molto importante perché, come ci dimostrano gli ultimi anni, la ricerca del personale qualificato passa attraverso la formazione del personale. E, soprattutto, se le persone non hanno ancora i requisiti possono acquisirli attraverso percorsi di formazione di alto livello. Tutto questo favorisce una crescita in termini di qualità dell’offerta turistica».

Il Presidente di Federalberghi Ascom Cervia Maurizio Zoli ha dichiarato «è un incontro molto importante quello della presentazione di Jobter. Si tratta di uno strumento innovativo che permetterà di innalzare il livello della qualità dell’offerta turistica. Auspichiamo che la sua efficacia dia effetti non solo nell’immediato ma anche negli anni avvenire».

Presidente Iscom Emilia Romagna Paolo Caroli ha dichiarato «come ente formatore di Confcommercio siamo motivati ad elevare qualitativamente il livello formazione. Sono sempre più convinto che le risorse umane e il capitale umano siano l’elemento alla base del successo di qualsiasi impresa. Su questo, però, dobbiamo porre una attenzione particolare alla continuità della formazione. È importante fa incrociare domanda e offerta, ma sarà altrettanto fondamentale garantire la possibilità di una formazione continua anche agli occupati, sempre per garantire un alto livello del contributo umano».

L’assessore al Turismo della Regione Emilia Romagna Andrea Corsini ha dichiarato «il turismo deve essere, e lo è, una industria strategica per lo sviluppo della nostra regione. La nostra sfida è quella di innalzare l’offerta e dobbiamo farlo puntando di più sulla qualità, che sulla quantità perché riteniamo sia meglio avere meno turisti ma con un maggiore potere economico. E per innalzare la qualità, sono fondamentali le risorse umane, il capitale umano e la formazione. La qualità del lavoro è un aspetto fondamentale per la competitività di un sistema turistico. La regione può fare un pezzo mettendo a disposizione le risorse. Sul tema del lavoro dobbiamo continuare ad investire sulla formazione ma poi c’è un pezzo che devono fare le imprese assieme ai sindacati».

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it