Mercoledì 19 Giugno 2019

Liberazione. Il 24 aprile il corteo per la deposizione delle corone alle lapidi del centro storico

Lunedì 15 Aprile 2019 - Cervia
Foto d'archivio, celebrazioni a Cervia

A Cervia continuano le iniziative per festeggiare il 74° della Liberazione. Martedì 16 aprile, alle ore 10.00, nella scuola materna di Castiglione di Cervia si terrà l'inaugurazione della mostra “L’ Agnese va a morire” con la partecipazione delle scuole. La mostra rimarrà aperta fino al 26 aprile. Il 24 aprile, alle ore 10.00, in Piazza Garibaldi, è in programma il concerto del Corpo Bandistico “Città di Cervia” e a seguire il corteo per la deposizione delle corone alle lapidi del centro storico. 


Alle ore 18.00 nella Sala Rubicone è prevista invece l'inaugurazione della mostra “Cervia in guerra. Testimonianze storiche e artistiche dal passaggio del fronte” a cura di Luca Ciancabilla Professore Dipartimento di Beni Culturali Università di Bologna, Renato Cortesi storico, Valentina Pollini storica dell'arte. Presentazione del catalogo della mostra edito da Minerva Edizioni.

Sempre alle ore 18.00 nella Sala Rubicone inaugurazione della mostra collettiva di pittura “L’arte è libertà” a cura di Luciano Medri, organizzata dall’Associazione culturale “Menocchio”. Le mostre rimarranno aperte fino al 6 maggio dalle 16.00 alle 19.00. Il 25 aprile, alle ore 9.30 manifestazioni celebrative nel territorio con deposizione di corone ai cippi dei Caduti a Savio, Castiglione, Pisignano, Cannuzzo, Montaletto, Villa Inferno, Pinarella, Tagliata. Sempre il 25 aprile dalle ore 9.30 nel campo sportivo di Castiglione di Cervia si giocherà il “24° Trofeo della Liberazione”, torneo di calcio categoria pulcini, organizzato da Polisportiva Castiglionese.

Il 28 aprile alle ore 10.00 nel piazzale di fronte alla Torre S. Michele per tutta la giornata si svolgerà l’estemporanea d’arte Città di Cervia sul 74° della Liberazione.

 


0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it