Sabato 20 Aprile 2019

Accoglienza persone disabili. A Cervia un "info day" sul turismo accessibile

Martedì 2 Aprile 2019 - Cervia

Servizi igienici per persone disabili fuori misura e di difficile accesso, personale di sala che per le ordinazioni dei pasti si rivolge all’accompagnatore anziché al disabile stesso, per sapere cosa desidera mangiare. Sono due delle più comuni sviste in cui possono incappare le strutture ricettive quando si tratta di accogliere persone con disabilità motoria, sensoriale o cognitiva. Di questo e molto altro si parlerà giovedì 4 aprile, dalle ore 9.30, alla Sala Malva di Cervia (via dei Papaveri 43, angolo via delle Rose) per l’info day su “Accoglienza di persone con disabilità e bisogni speciali nelle località turistiche e negli eventi”. 


Appuntamento promosso da Regione Emilia Romagna e Comune di Cervia con la collaborazione di Village for all, nell’ambito del Progetto Interregionale Zero Waste Blue Sport Events (che mira a massimizzare la sostenibilità e a ridurre l’impatto ambientale dei grandi eventi pubblici che richiamano ingenti masse di pubblico).

L’incontro, ad ingresso gratuito, affronterà tutte le tematiche legate all’ospitalità accessibile: le norme sulle barriere architettoniche e il mercato del turismo accessibile, le esigenze e regole di comportamento per quanto riguarda senior, famiglie con bimbi piccoli, disabilità motorie, sensoriali e cognitive, nonché gli errori più comuni da parte delle strutture ricettive.

Gli interventi teorici, a cura di Roberto Vitali di Village for all, saranno seguiti dalla visita di una struttura ricettiva specializzata in turismo accessibile (ore 12.30) e dal dibattito finale di rielaborazione dell’esperienza pratica (14.30) con l’intento di fornire a tutti i partecipanti i primi strumenti operativi per comprendere meglio un mercato che vale oggi 10 milioni di persone in Italia e 127 in Europa.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it