Mercoledì 26 Giugno 2019

Milano Marittima, Hera: al via i lavori di potenziamento della rete gas in via Matteotti

Lunedì 1 Aprile 2019 - Cervia

Sono iniziati oggi, lunedì 1° aprile, da parte di InRete Distribuzione Energia, la società del Gruppo Hera che si occupa della distribuzione del gas, i lavori di potenziamento della rete in via G. Matteotti, dall’intersezione con la Via Traversa VII Pineta fino a Piazzale Napoli, a Milano Marittima. I lavori, che comporteranno la posa di una nuova condotta lunga 300 metri per un investimento di 90.000 € a carico di InRete, dureranno fino al 7 giugno, con esclusione della settimana di Pasqua.


L’intervento si è reso necessario a seguito di un guasto, verificatosi nel 2017, sull’impianto idrico di un privato che introdusse notevoli quantità di acqua all’interno della rete gas di Milano Marittima: nonostante diversi lavori in pronto intervento svolti puntualmente da InRete sulla rete gas per cercare di risolvere almeno nell’immediato i problemi segnalati e ripristinare in modo puntuale il servizio, successivamente sono state riscontrate diverse segnalazioni per problematiche riconducibili a quell’evento.


Per risolvere in modo definitivo le problematiche evidenziate, InRete ha ritenuto necessario eseguire urgentemente la posa di una nuova condotta gas in acciaio in via Giacomo Matteotti, da Via Traversa VII Pineta fino a Piazzale Napoli.
Quest’opera avrà la funzione d’interconnettere tutte le reti gas presenti nella zona con una tubazione di diametro molto più significativo di quelle esistenti.
Durante i lavori non verrà mai interrotto il servizio gas a nessuna utenza, neanche nelle fasi di ricollegamento.


Il lavoro, concordato con i tecnici comunali, per arrecare il minori disagio possibile alla località è stato diviso in due stralci, con differenti periodi di esecuzione: il primo stralcio dei lavori andrà dalla rotonda Piazzale Genova fino ad oltrepassare l’incrocio con la Via Traversa V Pineta e sarà eseguito fino al 17 maggio (esclusa la settimana delle festività Pasquali), mentre il secondo andrà dalla fine del primo stralcio fino a Piazzale Napoli e sarà effettuato dal 17 maggio al 7 giugno


Inoltre, sempre per ridurre il più possibile l’impatto sulla viabilità, durante i lavori di scavo verrà istituito il senso unico alternato non su tutta la lunghezza del cantiere (300 metri), ma su tratti di circa 50m al giorno, spostandolo a mano a mano che procedono i lavori di posa della condotta e chiudendo lo scavo del giorno precedente.


In questo modo il potenziamento potrà andare in esercizio prima dell’estate, eliminando i rischi di nuovi disservizi alle attività dell’area nel periodo estivo di luglio e agosto. Al termine dei lavori di posa del nuovo collettore gas, per eseguire i collegamenti definitivi entro il 7 giugno saranno effettuati degli scavi in corrispondenza delle intersezioni delle reti gas presenti nelle traverse.

In caso di maltempo o imprevisti che possano generare ritardi alle attività lavorative, il lavoro sarà sospeso alla fine del primo stralcio per evitare il protrarsi del cantiere durante il periodo della stagione turistica, per riprendere in altro periodo da concordarsi.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it