Giovedì 27 Giugno 2019

Volontariato. Serata conviviale e di beneficenza dell'Ail di Cervia a Romagnantica

Lunedì 25 Marzo 2019 - Cervia
Foto tratta dalla pagina Facebook di Ravenna Ail Onlus

A poco meno di un anno dalla sua costituzione la delegazione “Stefano Pirini” dell’AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma) di Cervia, organizza un ritrovo conviviale nella serata di domani, martedì 26 marzo, a Romagnantica, a partire dalle ore 20. L’iniziativa è organizzata in stretta collaborazione con Paola Pirini, alla quale fa capo la gestione del Ristorante e Bed &Brekfast RomagnAntica (via Nazario Sauro 164 – Cervia). 


Il ristorante opera nell’edificio della storica Villa Igea (del 1909), che ospitò dal 1920 al 1927 Grazia Deledda, Premio Nobel per la Letteratura, cittadina onoraria di Cervia. Il menu della serata è particolarmente invitante perché prevede, al prezzo di 20,00 euro, la seguente articolazione: un antipasto freddo – insalata dell’orto e del mare; un antipasto caldo di cozze e vongole alla marinara; due primi – risotto alla marinara e tagliolini alle canocchie; 2 secondi – fritto misto e grigliata; acqua, vino della casa, dolce e caffè. Per informazioni e prenotazioni telefonare al 339 7022905.

La serata sarà allietata dall’esibizione dei Trapozal, i canterini e i musicanti del Circolo Pescatori di Cervia. Nel corso della serata Paola Pirini devolverà un cospicuo contributo all’AIL derivante dalla diffusione di una nuova pubblicazione: il calendario storico 2019 che propone “Un itinerario alla scoperta delle ville storiche di Cervia”.

L’occasione è il centodecimo anniversario nel 2019 della costruzione della “Villa Igea”. La pubblicazione del nuovo calendario è stata curata da Renato Lombardi ed è stata resa possibile grazie alla condivisione del progetto e al sostegno di Paola Pirini, che ha impreziosito le immagini storiche contenute nella pubblicazione con le sue ricette della tradizione cervese e romagnola. Il calendario, pubblicato con finalità promozionali e benefiche, è andato esaurito in pochi mesi. Il contributo sarà consegnato al dott. Alfonso Zaccaria, presidente dell’AIL di Ravenna.

Con i fondi raccolti l’AIL continuerà a svolgere le attività che da oltre 45 anni la contraddistinguono, vale a dire: sostenere la ricerca; potenziare il servizio di Assistenza domiciliare; supportare i Centri di Ematologia e Trapianto di cellule staminali; promuovere la formazione e l’aggiornamento professionale di medici. biologi, infermieri e tecnici di laboratorio; sostenere il servizio di supporto psicologico e pratico ai malati e ai loro famigliari da parte dei volontari dell’AIL.

 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it