Martedì 21 Maggio 2019

Hotel Ecologici. A Cervia incontro sull’ecologia nel settore alberghiero

Martedì 12 Marzo 2019 - Cervia
Albergho eco-friendly a New York

Mercoledì 13 marzo 2019 alle ore 15.00 presso Confcommercio Ascom Cervia Via G. Di Vittorio 26,

Continua la collaborazione tra Federalberghi Ascom Cervia e l’etichetta ecologica Legambiente Turismo, con l’obiettivo di sensibilizzare ogni anno nuove strutture alberghiere sul tema dell’ecologia. Quest’anno, l’incontro con gli albergatori del gruppo “Hotel Ecologici” è in programma mercoledì 13 marzo 2019 alle ore 15.00 presso Confcommercio Ascom Cervia Via G. Di Vittorio 26. Nell’occasione saranno affrontati i temi caldi legati all’ecologia, all’impatto ambientale e alle soluzioni che si possono adottare per rispettare la natura.



Durante l’incontro, a cui parteciperà Paola Fagioli, Segreteria Nazionale Settore Turismo di Legambiente, saranno esposti i progetti che l’associazione sta seguendo, le ultime novità che riguardano il settore turismo e, in particolare, si affronteranno: il nuovo disciplinare dell’etichetta ecologica, le Convenzioni per la fornitura di beni e servizi a costi agevolati per i soci, il Nuovo sito internet di Legambiente Turismo e le Collaborazioni con altre aziende su temi quali accessibilità, inclusività, proposte di turismo responsabile.


All’incontro, a cui prenderanno parte anche i rappresentanti dei circoli locali di Legambiente, sono invitati anche gli albergatori non iscritti al gruppo “Hotel Ecologici” mentre gli interessati potranno ricevere informazioni sull’etichetta ecologica di Legambiente (costi, modalità di adesione e disciplinari).


Le strutture ricettive che hanno l’etichetta ecologica di Legambiente sono state inserite nel sito www.legambienteturismo.it.
L’etichetta ecologica Legambiente Turismo nasce nel 1997 come progetto di Legambiente, una delle più importanti associazioni ambientaliste d’Italia con l’obiettivo di consentire alle imprese turistiche e ricettive che adottano misure per ridurre l’impatto delle proprie attività sull’ambiente di entrare a far parte di una rete e di godere di notevoli benefit. Nel disciplinare sono indicati gli obiettivi generici da raggiungere e criteri specifici relative a produzione e gestione dei rifiuti, gestione della risorsa energetica, gestione della risorsa idrica, alimentazione e gastronomia, mobilità sostenibile, accessibilità, acquisti eco-sostenibili, valorizzazione dei beni culturali e ambientali, rumore, comunicazione ed educazione ambientale.

La commissione ha, infine, il compito di premiare le migliori strutture dell’anno con l’Oscar dell’Ecoturismo.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it