Mercoledì 27 Marzo 2019

Prosegue gara pubblica per progetto di riqualificazione porto turistico di Cervia- Milano Marittima

Lunedì 4 Marzo 2019 - Cervia
Foto d'archivio

Il Comune di Cervia informa che è in corso la gara pubblica per selezionare il promotore del Project Financing per la riqualificazione e gestione del Porto turistico della località. Le fasi successive, come impone la norma, saranno la valutazione del progetto presentato ed ammesso dopo la verifica dei requisiti di legge, da parte prima della commissione tecnica del comune e poi da parte della giunta comunale per valutarne l'interesse pubblico. Una volta sancito quest'ultimo, ci sarà un ulteriore fase di gara pubblica per scegliere definitivamente chi farà la riqualificazione e la gestione del porto.

 


Tra gli investimenti da fare sulla struttura per oltre 6 milioni si aggiungono quelli necessari per il dragaggio di tutta l'asta canale. La commissione ha ammesso solo una ditta (Arco Lavori di Ravenna) alla seconda fase, in quanto l'altra ditta partecipante (Servimar srl) non è risultata idonea con alcuni aspetti della garanzia fideiussoria necessaria per legge.

La commissione, dopo alcuni soccorsi istruttori (ovvero la possibilità di chiarire e fornire ulteriore documentazione) si è vista costretta a dichiarare non conforme la documentazione amministrativa presentata dalla società Servimar S.r.l., con particolare riferimento al valore della garanzia presentata ex art. 93, D.Lgs. n. 50/2016, e, conseguentemente, dichiara allo stato non sussistenti le condizioni per poter ammettere la proposta presentata da tale operatore all’esame di fattibilità ai sensi dell’art. 183, comma 15, D.Lgs. n. 50/2016.

La ditta Servimar srl comunque - informa il Comune - potrà partecipare alla prossima fase di gara oltre che continuare a gestire, come ben fatto in questi anni, in via transitoria il porto turistico, fino al termine della nuova procedura di project.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it