Mercoledì 20 Marzo 2019

SCHERMA / Circolo della Spada protagonista al Grand Prix U14 di Bolzano

Sabato 23 Febbraio 2019

Si è svolta nel fine settimana la prova nazionale grand prix a squadre under14 a Bolzano, che ha visto come protagonista il Circolo della spada Cervia, che ha conquistato ben due podi, un oro e un bronzo, sulle quattro gare in programma. Il ricco weekend di soddisfazioni sportive è iniziato sabato con la prova della cat. Maschietti/Giovanissimi dove la compagine composta da BRANDO FOSCHINI, MATTEO UTILI, GIOELE TREVISAN e NICOLO' SONNESSA ha conquistato un ottimo terzo posto su un lotto di 46 squadre provenienti da tutta Italia, arrendendosi solo in semifinale.

Sempre sabato da segnalare l'ottimo settimo posto raggiunto nella cat. Ragazze/Allieve dalle schermitrici GIULIA AMICI, RACHELE BARUZZI, ARIANNA MARINI e  GIULIA MATTIELLO. Ma è il giorno successivo che arriva il tanto sperato oro nella cat. Ragazzi/Allievi, dove al termine di un cammino di gara senza intoppi e ricco di spunti tecnico tattici di alto livello, il quartetto composto da MATTEO GALASSI, MASSIMO LIUZZI, ENRICO DE POL e MATTEO ROSSI coglieva meritatamente il primo posto in una gara che vedeva al via il top della scherma Italiana, con ben 50 squadre.

Nella finale per il titolo infatti la compagine Cervese ha avuto la meglio sulla formazione di Bresso in un incontro di alto livello sia tecnico-tattico che emotivo. Nella stessa giornata da segnalare l'ottima prova delle più piccole schermitrici CHIARA ROSSI, LICIA MATTIELLO, EVA RONCONI e FRANCESCA REALE che nella cat. Bambine/Giovanissime centravano un buon decimo posto perdendo per una sola stoccata l'accesso tra le prime otto.

Tutti questi continuano a confermare il circolo della spada CERVIA-MI.MA. Come una delle realtà più splendenti del panorama schermistico italiano under14 di spada, grazie al lavoro continuo ed assiduo dello staff tecnico e societario composto da M° GRETA PIRINI, ENZO BELLAGAMBA e DEVIS BRUNELLO con la preparatrice atletica DALILA LOMBARDI e sotto le direttive del Presidente nonché preparatore mentale GIORGIO PIRINI e con le armi sempre ben preparate dal tecnico delle armi MARIO BERNA.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it