Giovedì 27 Giugno 2019

Cervia Città amica della demenza: nuovi incontri di sensibilizzazione sul tema per tutta la comunità

Domenica 24 Febbraio 2019 - Cervia

Il Comune di Cervia, in collaborazione con l’Ausl Romagna Distretto di Ravenna e l’Associazione Alzheimer Ravenna ha organizzato alcuni incontri per sensibilizzare la comunità ai problemi delle persone con demenza. L’obiettivo è quello di informare, educare e approfondire tali problematiche con tutti coloro che interagiscono e vivono insieme a persone affette da decadimento cognitivo, che non siano solo i familiari.


L’iniziativa dunque è rivolta anche a commercianti, negozianti, Forze dell’Ordine, sindacati, parrocchie, centri sociali e sportivi, realtà associative. Il primo incontro si è svolto mercoledì  20 febbraio sul tema “Criteri diagnostici, sindromi demenziali, manifestazioni cliniche e psico-comportamentali delle demenze e decadimento cognitivo


GLI INCONTRI

Mercoledì 27 febbraio dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Palazzina comunale piazza XXV aprile. L’approccio protesico-relazionale, il supporto e la risoluzione di eventi di disagio relazionale, psico-affettivo e comportamentale nel paziente affetto da decadimento cognitivo e strategie di potenziamento delle abilità residue e supporto degli aspetti psico-affettivi e al caregiving. Tenuto da una Psicologa.

Mercoledì 13 marzo dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Palazzina comunale piazza XXV aprile. Gli aiuti territoriali e i servizi della rete a favore delle persone affette da deterioramento cognitivo nel territorio cittadino in un’ottica di integrazione socio-sanitaria promossi dal Comune, dall’ Ausl Romagna - Distretto di Ravenna e dall’ Associazione Alzheimer Ravenna. Tenuto da un assistente sociale, da una Psicologa e dal Presidente dell’ Associazione Alzheimer Ravenna.

Mercoledì 20 marzo dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Palazzina comunale piazza XXV aprile. Aspetti di tutela medico-legali. Tenuto da un avvocato del Foro Ravenna e dell’Associazione Alzheimer Ravenna.

Verrà inoltre proposta una visita presso la città di Abbiategrasso, prima città in Italia ad adottare il progetto di “Città amica della demenza”.

"Il progetto ha l’obiettivo di far crescere la consapevolezza della malattia della demenza e di offrire aiuto e comprensione alle persone che ne sono affette e a coloro che se ne prendono cura. Questo - afferma l'assessore ai servizi sociali Michela Lucchi - significa rendere partecipe le istituzioni, la popolazione di tutte le fasce di età, le associazioni, le scuole, le categorie professionali, in modo da creare una rete che sappia ascoltare, valutare e mettere in atto strategie concrete in grado di garantire un valido sostegno. Occorre avviare un cambiamento sociale e culturale che renda la città, con i suoi luoghi, le sue attività, le sue iniziative, le sue relazioni, sempre più inclusiva e fruibile nella quotidianità per le persone con demenza, offrendo sostegno e aiuto".

 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it