Mercoledì 27 Marzo 2019

Cervia. IRONMAN Italy Emilia Romagna 2019 raddoppia gli eventi

Giovedì 21 Febbraio 2019 - Cervia

Rinnovato il contratto fino al 2022. Coffari e Grandu: nei prossimi anni diventerà un vero e proprio Ironman Festival con più competizioni, per far diventare Cervia e la Romagna la capitale italiana del triathlon

Grazie al successo delle precedenti edizioni infatti l’organizzazione IRONMAN ha proposto di aggiungere una ulteriore gara di triathlon al già corposo calendario cervese di eventi sportivi settembrini per “uomini d’acciaio”. Con 1.9 km di nuoto, 90 km di bici e 21 km di corsa entra in campo l’IRONMAN 70.3 Italy Emilia-Romagna quest’anno in programma per domenica 22 settembre.

"IRONMAN Italy Emilia-Romagna ha visto nelle passate edizioni un’importante crescita di interesse da parte del pubblico e dei media ed ha incrementato arrivi e presenze in un periodo in cui il nostro turismo segue un calo “fisiologico” dopo la stagione propriamente estiva - spiega l'Amministrazione di Cervia -. La manifestazione di carattere mondiale oltre ad accrescere il flusso turistico con la presenza sul territorio di migliaia di atleti, delle loro famiglie e di tifosi provenienti da ogni parte del mondo, porta prestigio e visibilità attraverso i media di tutto il mondo. Cervia sempre più diventa un punto di riferimento nazionale per le attività sportive multidisciplinari andando a confermare la forte connotazione sportiva dell’anima della città. L’ambiente particolarmente ricco offre uno scenario molto suggestivo e di grande interesse per il turismo sportivo. La sinergia poi con le altre Terre del Triathlon offre l’opportunità di proporre un territorio variegato e molto interessante sia per allenamento sportivo sia per storia, cultura e tradizioni".


Cervia sarà anche sede del Galà del Triathlon che quest’anno da Milano si sposta a Cervia. La grande festa dello sport che vede il riconoscimento ad atleti e manifestazioni sportive di grande portata, dal 2019 si svolgerà a Cervia nei magazzini del sale dal 22 al 24 marzo. L’evento, il Triathlon Show Italy , aggiunge alle premiazioni del Galà un calendario di gare e iniziative volte a far conoscere e stimolare i giovani alla pratica sportiva, in particolare al triathlon disciplina che negli ultimi anni è notevolmente cresciuta in interesse e partecipazione. La presenza del Triathlon Show Italy costituisce per Cervia una ulteriore occasione di grande visibilità e di forza nel legame al mondo sportivo mondiale.


L’Assessorato al turismo della Regione Emilia Romagna che ha creduto da subito nelle potenzialità dell’evento supporterà il comune di Cervia con un contributo sulle spese per la manifestazione sportiva che corrisponde per i prossimi anni a €120.000 all’anno. Il comune di Cervia impegna €40.000 annui.


“Cervia e la Romagna hanno molto da offrire in termini di esperienza di viaggio agli amanti della vacanza outdoor, sempre più numerosi – dichiara l’Assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini – Oggi vince chi, consapevole della propria identità, mette in atto processi di capitalizzazione sul lungo periodo creando così valore per il territorio. L’auspicio è che i nostri operatori colgano appieno questa ulteriore opportunità convertendola in occasione per intercettare nuove quote di mercato a livello internazionale.”


“Con l’IRONMAN 70.3 sempre di più il nostro territorio nel mese di settembre sarà teatro di grande sport aggiungendo un’altra competizione alla grande sfida IRONMAN – dichiarano il sindaco Luca Coffari e l’assessore allo Sport Gianni Grandu -. Un ulteriore elemento di valorizzazione per Cervia e per tutte le Terre del Triathlon ( Cervia, Ravenna, Cesena, Forlì , Forlimpopoli e Bertinoro ) che con le bellezze che le contraddistinguono sapranno affascinare atleti e spettatori. Significherà per noi un ulteriore incremento di arrivi e presenze di atleti e pubblico proveniente da ogni parte del mondo che potrà godere delle aree più suggestive delle nostre località, occasione di vivacità del territorio in un momento in cui l’attenzione dei turisti normalmente e fisiologicamente rallenta. Ringraziamo l’assessore al Turismo della Regione Emilia Romagna Andrea Corsini e il presidente della Regione Stefano Bonaccini che hanno creduto da subito nelle potenzialità dell’evento e che continuano a supportarci lungo questo importante percorso. Un ringraziamento anche ai colleghi dei comuni limitrofi che con noi hanno accettato la sfida di un grande evento quale IRONMAN ITALY Emilia-Romagna e che continuano a supportarci e a collaborare in questa nuova avventura dell’IRONMAN 70.3 Italy Emilia-Romagna con l’ambizione di consolidare una grande festa per le nostre comunità. Diventerà nei prossimi anni un vero e proprio Ironman Festival con più competizioni, per far diventare Cervia e la Romagna la capitale italiana del triathlon.”

3Commenti ...Commenta anche tu!

Commenti

Perché non vedi il tuo commento? Leggi le policy.

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Cervianotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@cervianotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.

  • Preparate il territorio e Fatte vivere le bellissime risorse ambientali e storiche che le migliaia di partecipanti ed accompagnatori attraversano ossia, le saline, i castelli di Castiglione, la bellissima passerella sul fiume savio ....Etc. Cosi almeno il disaggio della competizione diventa una mano all'economia locale!!

    21/02/2019 - alberto

  • Parole sante Alberto, ai politici sia di governo che di opposizione interessa essere al ytaguardo e l'apparizione sui media! E' incredibile che driblino questi argomenti!! e dire che proprio l'aver ignorato questi argomenti ha fatto arrivare la situazione del tuismo di Ravenna e Cervia alla disfatta attuale. Diciamo la verità, non cambieranno mai!

    23/02/2019 - Giovanni

  • Basta che alle prossime elezioni venga una onda di politici attenti alla popolazione locale e non ai loro piccoli e miseri interessi!

    23/02/2019 - anna



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it