Sabato 16 Febbraio 2019

Musica e poesia al Teatrino della Casa delle Aie di Cervia con Nevio Spadoni

Venerdì 25 Gennaio 2019 - Cervia
Nevio Spadoni

Proseguono gli appuntamenti della stagione culturale 2018-2019, promossa dall’Associazione Culturale Casa delle Aie Cervia. Venerdì 25 gennaio, alle 21, nel Teatrino della Casa delle Aie, è in programma una serata con il poeta Nevio Spadoni che presenta “Musica e poesie”. Atmosfere musicali di Stefano Martini (violino), Egidio Collini (chitarra) e Matteo Salerno (flauto).

 

Nato a  San Pietro in Vincoli nel 1949, Nevio Spadoni vive a Ravenna dal 1984. Laureato all’Università di Bologna con una tesi sul filosofo spagnolo José Xavier Zubiri, ha insegnato per anni filosofia nei licei ravennati. Fino ad oggi ha pubblicato: Par su cont, (1985); Al voi, (1986) ; Part tot i virs, (1989); A caval dagli ór, (1991); E' côr int j oc, (1994); Cal parôl fati in ca, (2007); Un zil fent, (2010); Natale, (2011); Nèsar, Nascere. (2014); Ravèna, (2016); Poesie (1985-2017) (2017).

 

Assieme alle raccolte di poesie ha composto diversi monologhi teatrali, messi in scena in numerosi teatri italiani e stranieri, tra i quali New York, Berlino, Limoges, Mosca, Shangai e trasmessi su Radio Tre. Nel 2017 esce Poesie 1985-2017 (Il Ponte Vecchio edizioni), volume che raccoglie tutti i testi poetici dell'autore, dal suo esordio sino al 2017 con una sezione inedita: “Agli òmbar”, e “I mur”. Il volume comprende anche autorevoli interventi critici sulle diverse opere dell'autore. Durante la sua carriera artistica, ha ricevuto diversi premi e riconoscenze: il “Premio Lanciano” per la poesia inedita (1992), il "Tratti Poetry Prize", il “Premio speciale Via Francigena” (2012), il premio “G. Gozzano” (2013), il Premio speciale autori SIAE (2014), il primo premio al Concorso di Poesia dialettale romagnola “Omaggio a Spaldo” (2015), il premio “Paul Harris Fellow” (2016), il Premio speciale della giuria per Poesie  alla sesta edizione del premio “Salva la tua lingua locale” (2018).

 

Le sue poesie sono state tradotte in 14 lingue dagli universitari e insegnanti di madre lingua della Scuola interpreti e traduttori di Bologna sede di Forlì. L’ingresso alla serata del Teatrino delle Aie è libero e gratuito, anche per i non soci.

 

In occasione dei “venerdì culturali” la gestione del Ristorante della Casa delle Aie, che fa capo ai fratelli Battistini, presenta interessanti proposte di degustazione di piatti della tradizione gastronomica romagnola (INFO tel. 0544 927631).

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it