Venerdì 19 Aprile 2019

Immigrazione clandestina. Era stato espulso, ma lo trovano in albergo a Cervia: 27enne arrestato

Lunedì 24 Dicembre 2018 - Cervia
Foto di repertorio

La notte scorsa i Carabinieri di Cervia – Milano Marittima hanno controllato alcuni cittadini albanesi alloggiati in una camera d’albergo cervese, uno dei quali, B G, di 27 anni e in Italia senza fissa dimora, è risultato già colpito da un Decreto di Espulsione affibbiatogli dal Questore di Ravenna nel settembre del 2017: dopo essere stato rimpatriato in Albania, nonostante l’impedimento di legge ha fatto rientro nel territorio italiano dove, senza lavoro, aveva trovato trovare alloggio soprattutto in edifici abbandonati del territorio. 

 

Arrestato, dopo aver trascorso la notte nella camera di sicurezza della caserma Carabinieri di Milano Marittima, B. G questa mattina è stato portato davanti al Tribunale di Ravenna e, dopo aver subito il processo, è stato condannato alla pena di 8 mesi di reclusione, pena poi sostituita con l’espulsione dall’Italia con l’obbligo di non far ritorno per un periodo pari ad 8 anni. E’ stato accompagnato dagli stessi Carabinieri presso l’aeroporto di Fiumicino per essere imbarcato su un aereo diretto in Albania.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it