Venerdì 19 Aprile 2019

Cervia, approvati progetti di fattibilità per migliorare messa in sicurezza degli edifici scolastici

Lunedì 17 Dicembre 2018 - Cervia
Foto d'archivio

Il programma degli interventi di manutenzioni degli immobili comunali e relative pertinenze prevede una spesa di 5 milioni di euro sul quadriennio 2016/ 2019 e sul relativo accordo quadro. La giunta ha approvato i progetti di fattibilità per le manutenzioni straordinarie per ulteriori opere di messa in sicurezza delle scuole per l'anno 2019 per un importo stimato di €.200.000 e di 335.000 euro per adeguamenti sismici ed ulteriore messa in sicurezza sempre degli edifici scolastici.


Grazie al fondo istituito con la legge finanziaria 2016, per interventi di adeguamento sismico degli edifici scolastici, il Comune di Cervia ha beneficiato della graduatoria del 2 febbraio 2018 (decreto ministeriale 1007/2017 ) di importanti contributi:

• scuola Primaria “Giovanni Pascoli” € 80.000;
• scuola Primaria “Martiri Fantini” € 140.000;
• scuola Primaria “Giuseppe Mazzini” € 115.000.

“I servizi comunali lavorano costantemente alla progettazione e programmazione per l'esecuzione dei lavori volti a mantenere in buono stato, sicuri ed accoglienti gli immobili comunali, in particolar modo le scuole. Importante - dichiarano il sindaco Luca Coffari e l'assessore ai Lavori Pubblici Natalino Giambi - anche il lavoro di progettazione finalizzato a partecipare a procedure di finanziamento statale e regionale. Una compartecipazione statale alle spese di adeguamento sismico delle scuole è fondamentale e ci aspettiamo che l'attuale governo, sotto questo punto di vista, finanzi adeguatamente il fondo istituito nel 2016”.

Ai progetti di fattibilità seguiranno i progetti esecutivi e l'affidamento dei lavori. Durante il periodo estivo si potranno eseguire tutti gli interventi programmati.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it