Lunedì 24 Giugno 2019

Terrorismo. Il romagnolo Zoffoli fra i parlamentari bloccati nel Parlamento di Strasburgo

Mercoledì 12 Dicembre 2018
Damiano Zoffoli (foto tratta dal suo profilo Facebook)

Fra i parlamentari europei impegnati ieri in seduta nel Parlamento di Strasburgo, mentre il centro della città francese veniva colpito da un atto terrotistico, c'era anche l'eurodeputato romagnolo Damiano Zoffoli del Pd. "Attentato ai mercatini di Natale in centro a Strasburgo. Morti e feriti. Io sono ancora in Parlamento." Così scrive Zoffoli sul suo profilo Facebook pochi minuti dopo gli attentati, mentre sulle tv cominciano a essere diffuse le immagini del terrore.

"È ormai l’una di notte e siamo ancora bloccati dentro al Parlamento. Penso alle persone morte e ferite mentre si godevano lo spettacolo dei mercatini natalizi nel centro di Strasburgo e prego per loro. L'allarme è scattato mentre, ironia della sorte, ero in riunione con i colleghi per discutere della relazione finale predisposta dall’amica collega Caterina Chinnici sul terrorismo. Certo l’Unione Europea ha dei limiti ma tanti, troppi lavorano per distruggerla mentre solo uniti si può vincere. Un’Europa forte e unita è la risposta migliore a chi ci attacca, attacca la nostra democrazia, libertà, religione e stile di vita ma non l’avrà vinta" scrive poi Damiano Zoffoli a tarda notte.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it