Sabato 16 Febbraio 2019

Bilancio. Coffari: Grazie al lavoro di cooperazione locale ottenuti ingenti contributi dall'Europa

Lunedì 10 Dicembre 2018 - Cervia
Luca Coffari

Approvato dalla Giunta comunale di Cervia il Documento Unico di Programmazione strategica del Comune di Cervia assieme al bilancio previsionale 2019- 2021. Fra gli elementi significativi spicca il dato, unico per la storia amministrativa cervese, in tema di contributi dall'Europa: il bilancio del Comune ha fruito infatti in questi anni di un importantissimo effetto leva dei finanziamenti europei, pari a quasi 7 milioni di euro, che ha velocizzato ed incrementato le opere pubbliche (cofinanziamento europeo per circa 6 milioni di euro), oltre alle azioni strategiche per il turismo sul tema valorizzazione della cultura del sale, del mare e dell'ambiente (finanziamento europeo per euro 800.000) e ai progetti dedicati ai tema dei giovani, delle famiglie, degli anziani ed in generale sul sociale per circa 280.000 euro.


I principali progetti realizzati o in fase di realizzazione grazie ai Fondi europei sono:
- Culturecovery, di cui Cervia è capofila, sulla valorizzazione de patrimonio culturale immateriale attraverso azioni di cooperazione con realtà eco museali dell’Europa Centrale;
- Arca Adriatica, sul patrimonio culturale materiale e immateriale legato alle tradizioni marinaresche dell’Adriatico, in collaborazione con Enti Locali ed Istituti italiani e croati;
- Adriadapt, consentirà di sviluppare azioni di contrasto ai cambiamenti climatici, intrecciate con quanto previsto nel PAESC.

Nell’ambito dei finanziamenti per le aree dedicate alla Pesca sono state ottenute risorse per complessivi 960.000,00 per le opere infrastrutturali di riqualificazione dell’asta del porto canale e di riqualificazione del piazzale prospiciente via Nazario Sauro e via C. Colombo.

Attraverso il Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale sono state ottenuti 150.000,00 per opere di salvaguardia, ripristino e miglioramento della biodiversità della Pineta di Cervia, contributi rispettivamente di 300.000 e 200.000 per opere di risanamento infrastrutturale del Magazzino del Sale Torre ai fini di una rifunzionalizzazione a centro polifunzionale, e per la realizzazione di un percorso didattico denominato “Parco dei diritti dei bambini e delle bambine” per la fruizione eco turistica della Pineta di Pinarella e Tagliata.

Attraverso il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale sono state ottenuti 2.850.000 (su un progetto del valore complessivo di 4,8 milioni) per le riqualificazione complessiva del Magazzino del Sale Darsena, che offrirà nuovi servizi per la comunità ed i turisti legati alla cultura, al benessere ed all’identità locale.
Si è lavorato infine sul fronte tecnologico, con l’infrastrutturazione con banda larga ed ultralarga delle aree produttive di Montaletto e Savio, con un investimento complessivo gestito direttamente da Lepida e dalla Regione pari a c.a. 74.000,00.

Alcuni dei progetti sono già terminati altri sono in fase di realizzazione e termineranno entro il 2020. “Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto, unico nella storia amministrativa di questa città; abbiamo voluto - dichiarano il sindaco Luca Coffari e l'assessore Rossella Fabbri - fortemente portare nel comune di Cervia la “giusta” mentalità e modalità operativa per essere sempre pronti ad intercettare i finanziamenti facendoli collimare anche con i fabbisogni del territorio locale."

"I numeri che oggi rendicontiamo attestano che ci siamo riusciti. Siamo molto fieri anche di poter rendicontare alla città questo risultato oggi, in una fase politica nazionale ed internazionale piuttosto delicata nei rapporti con l'Europa, perché questi numeri ci ricordano concretamente che l'Europa non è un entità astratta ed inutile, l'Europa va guidata e le opportunità che essa offre vanno intercettate. L'Europa siamo noi" concludono.

 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it