Lunedì 18 Marzo 2019

Granfondo Via del Sale. C'è ancora tempo per iscriversi: 1000 posti a disposizione dal 15 novembre

Martedì 13 Novembre 2018 - Cervia
Partenza della Gran Fondo Via del Sale (fonte sito web dell'evento)

Sono tante le novità in arrivo della Granfondo Via del Sale, in programma il 5 maggio a Cervia, al Fantini Club. Alla sua 23^ edizione, la manifestazione è molto più di una gara. Dal 3 al 5 maggio va infatti in scena il Cervia Cycling Festival: tre giorni di eventi, incontri e iniziative, davvero per tutti, nella splendida location della spiaggia Fantini Club, fiore all’occhiello della Riviera Romagnola e da sempre noto agli sportivi di tutta Italia.


Imperdibile l’expò da record, con oltre cento aziende tecniche su un chilometro di lungomare dove vedere e provare tutte le ultime novità. Il ventaglio di appuntamenti parte con la nuova Randonneè da Cervia alle città d’arte della Toscana. Non mancheranno, inoltre, il percorso gourmet per gli accompagnatori dei granfondisti, il group cycling, le iniziative dedicate ai bambini, ed il Granfondo Party di sabato 5 aprile: una serata speciale sulla spiaggia del Fantini Club dedicata ai granfondisti ma anche alle loro famiglie e all’intera città.

Sul palcoscenico si alterneranno musica, premiazioni, sfilate di moda e molto altro, aspettando i fuochi d’artificio, che chiuderanno la festa in un’atmosfera davvero magica.

Dopo le finestre di iscrizioni sold out di settembre e ottobre, per chi non si è già assicurato il proprio dorsale, c’è ancora una possibilità: dalle ore 21,00 di giovedì 15 novembre sono a disposizione 1000 posti con la maglia tecnica celebrativa della 23^ edizione in regalo. Per iscriversi è sufficiente compilare il modulo con pagamento on line sul sito granfondoviadelsale.com.


LIBERTÀ E’ IL TEMA DELLA 23^ EDIZIONE


“Il piacere della bicicletta è quello stesso della libertà”, le parole dello scrittore Alfredo Oriani, sangue romagnolo doc, racchiudono i segni distintivi del tema scelto per l’edizione 2019 della Granfondo Via del Sale. “La bicicletta siamo noi, che vinciamo lo spazio e il tempo: soli, senza nemmeno il contatto con la terra che le nostre ruote sfiorano appena (…) Non è il viaggio o la sua economia nel compierlo che ci soddisfa, ma la facoltà appunto di interromperlo e di mutarlo, quella poesia istintiva di una improvvisazione spensierata, mentre una forza orgogliosa ci gonfia il cuore di sentirci così liberi.”

A cento anni di distanza, la bicicletta è sempre più giovane e libera: quella libertà che conquistiamo solo con le nostre gambe e con la nostra forza. Ogni ciclista sa che quando le piccole sofferenze quotidiane sembrano opprimerci, non resta che montare in sella e pedalare pensando solo alla strada, per sentirsi immediatamente liberi. Se si ama la libertà non si può non amare la bici.


CERVIA E LA ROMAGNA: UN TERRITORIO TUTTO DA SCOPRIRE


A rendere unica la Granfondo Via del Sale sono anche le bellezze di un territorio tutto da scoprire.

Nota da sempre per lo splendido Parco delle Saline, con i suoi eleganti fenicotteri rosa, Cervia è una delle località turistiche più apprezzate d’Italia, che vanta un importantissimo patrimonio di aree verdi, caratterizzato dalla secolare pineta di Milano Marittima, che si estende per circa 260 ettari, su cui è stato realizzato anche un Parco Naturale, che ospita numerosi animali e specie botaniche. Di grande fascino, poi, è l’area di produzione artigianale del pregiato “sale dolce” di Cervia, la cui storia è raccontata anche all’interno del Museo del Sale.

Cervia e le sue località sono inoltre caratterizzate da una lunga spiaggia di sabbia fine con servizi di prim’ordine offerti dagli oltre 200 stabilimenti balneari, e dalle infinite occasioni di intrattenimento e divertimento per tutti, dallo shopping di Milano Marittima, ai centinaia di ristoranti, pub e street bar, fino al vicino Parco di Mirabilandia.

Da Cervia alle colline, la Granfondo Via del Sale attraversa scorci panoramici unici, come la vista mozzafiato delle antiche Saline di Cervia, che in questo periodo dell’anno ospitano i bellissimi fenicotteri rosa; il Castello di Teodorico, che svetta dal piccolo borgo di 70 anime sulla salita di Monte Cavallo; i mandorli in fiore della salita di Monte Finocchio, la Salita di Montepetra, nel suggestivo borgo di Savignano di Rigo, e Colinello di Bertinoro, immersa nel verde delle colline romagnole.

Maggiori informazioni sul sito: granfondoviadelsale.com.
 

INFORMAZIONI:
Sportur, viale Caduti per la Libertà 52/C - 48015 Cervia (RA), tel. 0544974395, fax 0544975757; info@granfondoviadelsale.com.

FOTO IN ALLEGATO:
Partenza granfondo Via del Sale
Castello di Teodorano
Salina di Cervia
Expò

3Commenti ...Commenta anche tu!

Commenti

Perché non vedi il tuo commento? Leggi le policy.

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Cervianotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@cervianotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.

  • Complimenti agli organizzatori, l'evento è diventato popolare e ben amato dalla popolazione!Propongo però di fare passare i fondisti dal centro di Castiglione di Cervia e di Ravenna attraverso via Castiglione, la passerella sul fiume, via Zignani (palazzo Grossi) per poi tornare di nuovo sulla Salara. Cosi si dà l'ocasione ai partecipanti di vedere belissimi paesaggi e monumenti, coinvolgendo anche la popolazione !! Grazie

    13/11/2018 - Sara

  • Complimenti anche a te Sara, la tua idea è geniale speriamo che gli organizzatori ne prendano conto, comunque condivido i complimenti per l'iniziativa in generale ha creato comunque un ambiente movimentato, colorato pieno di sportivi giovani e non, davvero molto interessate !!

    14/11/2018 - Antonio

  • Magari, diventera’ una Festa locale rendendo la zona allegra e gioiosa. Inoltre sarebbe una spinta all’economia locale che non guasterebbe!,

    14/11/2018 - Irene



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it