Lunedì 19 Novembre 2018

Qualità delle acque. La costa cervese si aggiudica la qualifica di eccellente nel mese di settembre

Venerdì 14 Settembre 2018 - Cervia
Foto d'archivio

Le analisi periodiche di Arpae, pubblicate sul bollettino della balneazione della Regione Emilia Romagna, certificano i valori dei parametri delle acque dei territori cervesi. Nel comune di Cervia sono cinque i punti di prelievo delle acque per il monitoraggio, inclusi nel tratto di costa che va dal canale di via Cupa (ai confini con Lido di Savio) a Tagliata scelti in corrispondenza di aree definite più a rischio di inquinamento o con maggiore afflusso di bagnanti. I parametri ovvero “i voti” delle acque possono essere scarso, sufficiente, buono ed eccellente.


La costa cervese nel mese di settembre merita la qualifica di “eccellente” per qualità delle acque di balneazione. La qualità delle acque di balneazione è un elemento estremamente importante nello sviluppo sostenibile del turismo. In Emilia-Romagna da quasi un trentennio si effettua un costante monitoraggio delle acque marine che consente di controllare periodicamente la qualità delle acque attraverso indicatori chimici, fisici e microbiologici, parametri fondamentali indicati nella direttiva europea 2006/CE.

I risultati delle analisi sono visibili sul sito di ARPAE: http://www.arpae.it/index.asp?idlivello=243. Gli esami di laboratorio e la descrizione dei profili delle acque di balneazione sono inoltre consultabili sul Portale Acque del Ministero della Salute: http://www.portaleacque.salute.gov.it/PortaleAcquePubblico/.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it