Lunedì 24 Settembre 2018

Diritti Umani. Il comune di Cervia aderisce alla “Marcia per la Pace Perugia-Assisi” 2018

Mercoledì 12 Settembre 2018 - Cervia

Il comune di Cervia aderisce alla “Marcia per la Pace Perugia-Assisi” in programma domenica 7 ottobre organizzata dal Coordinamento nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani. L’amministrazione comunale mette a disposizione bus gratuito con partenza dall’Istituto Alberghiero - Piazzale Artusi alle ore 5.00 del mattino, il ritorno è previsto in serata. 

 

"La Marcia per la pace riunisce i Comuni, le Province e le Regioni impegnate in Italia a costruire la pace promuovendo i diritti umani, la solidarietà e la cooperazione internazionale, che hanno la responsabilità di dare voce alla domanda di pace e di giustizia dei propri cittadini e di agire coerentemente per promuovere il rispetto dei diritti umani e proteggere le persone più deboli e vulnerabili" si  legge nel comunicato inviato dal Comune.

 

Il comune di Cervia "già dal 1993 ha provveduto a deliberare la propria “dichiarazione di Città per la Pace” ed ad aderire al Coordinamento Nazionale Enti locali per la Pace con sede a Perugia, stabilendo che uno degli obiettivi principali dell’amministrazione comunale di Cervia è la promozione della cultura e dell’educazione alla pace nel rispetto dei diritti umani e della solidarietà internazionale.

 

La Delegata alla pace e cooperazione internazionale Bianca Maria Manzi ha dichiarato: "Quest'anno la Marcia si svolgerà a 70 anni dalla proclamazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e della Costituzione Italiana, a 100 anni dalla fine della prima guerra mondiale, a 50 anni dalla scomparsa di Aldo Capitini, educatore e promotore della nonviolenza, ideatore della Marcia Perugia-Assisi.I motivi per non mancare all’appuntamento sono tanti l’aumento delle disuguaglianze, delle sofferenze, delle tensioni e dei conflitti, della disoccupazione e dell’insicurezza di tantissime persone. Però allo stesso tempo vogliamo rimarcare che la pace non dipende solo dalle grandi decisioni ma anche da tutte le piccole azioni fatte ogni giorno da ciascuno di noi ed è più che mai necessaria una riflessione e un’azione in cui dobbiamo sentirci tutti impegnati a dare impulso fino in fondo ai valori della solidarietà, dell’uguaglianza e della pace. E’ una giornata per dire no alla guerra, alla violazione dei diritti umani, all’odio e alla violenza, un’occasione di partecipazione imperdibile ed importante".

 

Per prenotazioni

 

Ufficio pace tel. 0544-979232; mail: ufficiopace@comunecervia.it

Informagiovani tel.0544-974356 mail: informagiovani@comunecervia.it

www.comunecervia.it  ; www.facebook.com/comunedicervia 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it