Sabato 23 Giugno 2018

Turismo. "A caccia di memorie" dei vacanzieri cervesi, per costruire una "mappa di comunità"

Lunedì 11 Giugno 2018

Sabato 23 giugno il Comune di Cervia lancia la costruzione della mappa di comunità dei turisti in vacanza a Cervia con una giornata itinerante per la città tra Milano Marittima, Cervia e Tagliata. I turisti che frequentano o hanno frequentato Cervia passando qui le proprie vacanze o un periodo di villeggiatura, potranno partecipare alla raccolta delle memorie dei turisti di Cervia.


Come si partecipa

Risponde Michela Lucchi assessore alla Cultura: “Partecipare è molto semplice. Chiunque abbia una foto o un video di sé o della propria famiglia in vacanza a Cervia, Pinarella, Tagliata o Milano-Marittima, o chi ha una storia delle proprie vacanze da raccontarci, venga a trovarci in uno dei tre punti attrezzati della città per la raccolta delle memorie dei turisti. Per tutto il giorno sarà infatti attivo un infopoint itinerante per la raccolta di immagini, video, testi, cartoline e oggetti con i quali si realizzerà una mappa di comunità dei turisti di Cervia. La raccolta sarà l'occasione per dare vita alla memoria collettiva di quanti nel passato e sino ai giorni d’oggi hanno passato a Cervia le proprie vacanze, condividendo nella città importanti momenti della loro vita”.

L’infopoint itinerante di raccolta delle memorie presidierà tre diversi punti della città:
- la mattina dalle 10.30 alle 12.00 il giardino dell’hotel Mare Pineta di Milano Marittima;
- il primo pomeriggio dalle 14.30 alle 16.00 il Bagno Saretina, Lungomare Grazia Deledda, 152;
- il tardo pomeriggio dalle 17.30 alle 19.00 allo IAT di Tagliata, Viale Italia 374.


Si può portare all’Infopoint una foto, un video, un testo o una memoria orale, un oggetto, che ricordi la vacanza trascorsa a Cervia. "Con tutti i materiali e le memorie raccolte daremo vita a una mappa di comunità dei turisti di Cervia" riporta la nota del Comune di Cervia.

L’iniziativa “A caccia di memorie” si sviluppa all'interno del progetto europeo Culturecovery – INTERREG Central Europe. Il Comune di Cervia con le attività dell’Ecomuseo è da tempo impegnato nella raccolta delle eredità immateriali e intende dare vita dal 23 giugno a una mappa di comunità dei propri residenti temporanei: i turisti. E per chi non potrà essere presente, dal 24 giugno fino a metà luglio si potranno inviare ricordi anche tramite mail a ecomuseocervia@comunecervia.it.

Per informazioni si può chiamare anche i seguenti numeri 0544979329 / 0544974400.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it