Mercoledì 23 Maggio 2018

Turismo. Inaugura "Stella Polare", motonave su cui viaggiare dalla Darsena a Marina di Ravenna

Mercoledì 16 Maggio 2018

Il nuovo servizio di navigazione prevede anche tratte fino a Porto Corsini, la possibilità di noleggiare bici, di fare aperitivi sulla terrazza del traghetto, oltre a colazioni, pranzi e cene - La dichiarazione del Sindaco

"Stella Polare" di Alchimia Navigazione è stata inaugurata ufficialmente intorno alle 12 di oggi, mercoledì 16 maggio, nella testata della Darsena di Ravenna e alla presenza dei promotori, dell'equipaggio della Capitaneria di Porto, del sindaco Michele de Pascale, dell'assessore all'Urbanistica Federica del Conte e dei cittadini. Il servizio offerto dalla motonave sarà attivo fra 10 giorni, quindi, "entro i termini che ci eravamo prefissati: le ultime cose da perfezionare sono i supporti mobili per la salita e discesa dei portatori di handicap" come dichiara il promotore Franco Gardini, nonchè titolare del ristorante Alchimia Bio.

 

Stella Polare navigherà le acque del Candiano per raggiungere Il Molo Dalmazia di Marina di Ravenna - provvisoriamente, mentre il punto di arrivo nel progetto definitivo sarà infatti il bacino pescherecci di Marinara, dietro il Baretto - il Molo San Filippo di Porto Corsini, offrendo così a turisti e cittadini due tappe per una tratta della durata complessiva di 50 minuti.

"La barca - afferma Gardini - non è stata costruita appositamente, ma svolgeva già servizio di trasporto passeggeri in una laguna di Marano, in Friuli Venezia Giulia. Inizialmente era dotata di ringhiere protettive fisse nella terrazza, noi abbiamo dovuta riadattarla - sostituendo le strutture fisse con quelle mobili - per permettere la navigazione sotto il ponte mobile. Infatti dalla testata della Darsena al ponte mobile le ringhiere resteranno abbassate e i passeggeri non potranno accedere alla parte superiore della motonave; superato il ponte, invece, saranno alzate le protezioni e si potrà godere della vista panoramica offerata dalla terrazza."

"Il servizio di navigazione, che coprirà le fasce orarie dell'intera giornata fino alle 19, sarà garantito tutti i giorni (con possibilità di consumare pranzi, cene e colazioni all'interno della barca), da maggio fino a metà settembre - spiega il promotore dell'iniziativa - invece in inverno solo durante i fine settimana, dal venerdì alla domenica. Sarà quindi un lavoro annuale. Dalle 19:30 in poi - dal martedì al sabato - sarà possibile fare aperitivo in barca, la quale si muoverà solo all'interno della Darsena e resterà illuminata fino a tardi, ritornando sempre nella testata per permettere ai nuovi arrivati di salire a bordo. La motonave potrà contenere massimo 130 passeggeri."

"L'imbarcazione - conclude Franco Gardini - potrà essere utilizzata anche per l'organizzazione di feste, cerimonie, visite guidate o giri cicloturistici. Sarà a disposizione un servizio di noleggio bici, ma i cittadini potranno salire a bordo anche con la propria bicicletta. Finalmente, dopo tanti anni di lavoro, sarà coronato uno dei miei più grandi sogni: offrire a Ravenna uno strumento che permetta di valorizzare la Darsena, ma anche il Porto, che resta ancora sconosciuti a molti visitatori e turisti della città bizantina. Un mezzo che possa permettere ai cittadini di godere di momenti di relax con le proprie famiglie, senza impazzire nel traffico, che spesso si crea per raggiungere il mare, soprattutto d'estate".  

La nuova iniziativa rappresenta la realizzazione del primo degli interventi all’interno del progetto “Ravenna in Darsena – il mare in piazza”, candidato dal Comune di Ravenna al cosiddetto bando periferie. Il preventivo relativo all’attuazione dell’intervento è di un massimo di 350mila euro e la convenzione fra la presidenza del Consiglio dei ministri e il Comune di Ravenna per l’erogazione delle risorse per la realizzazione del progetto potrà prevedere un contributo statale fino al 50 per cento; il resto della spesa sarà a carico del soggetto privato.

“È una delle prime iniziative – commentano il sindaco Michele de Pascale e l’assessora all’Urbanistica Federica Del Conte – con le quali cominciano a concretizzarsi gli interventi del progetto ‘Ravenna in Darsena – il mare in piazza’. Non poteva esserci debutto simbolicamente più bello, dal momento che grazie alla motonave Stella Polare la Darsena e il mare diventano ‘letteralmente’ più vicini. Sarà davvero suggestivo raggiungere Marina di Ravenna e Porto Corsini navigando dalla città, con la possibilità di andare dai lidi alla scoperta delle bellezze naturali del nostro territorio in bicicletta, e viceversa arrivare a Ravenna dal mare. La stessa presenza di Stella Polare creerà un richiamo ancora maggiore attorno alla Darsena e il servizio sarà sicuramente attrattivo tutto l’anno, grazie alla possibilità di effettuare visite guidate, nonché pranzare e cenare a bordo”.

 

Info e prenotazioni:
- Ristorante Pizzeria Bar "Alchimia", via Magazzini Anteriori 31, Ravenna
- tel. 0544 421551
- email: alchimiaristorantepizzeria@gmail.com
- sito: www.alchimianavigazione.it


Biglietti:
- Costo corsa a persona: 5 euro;
- Costo bici a persona: 2 euro;
- Andata e ritorno: 8 euro;
- Bambini fino ai 10 anni: gratuito;
- Bambini bici fino ai 10 anni: gratuito;
- Noleggio bici presso Motonave.


1Commenti ...Commenta anche tu!

Commenti

Perché non vedi il tuo commento? Leggi le policy.

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Cervianotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@cervianotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.

  • Bravo Michele hai esportato la nostra cultura e abitudine a Ravenna, finalmente Ravenna è all'altezza di Cervia, Poverini a Ravenna gli hanno ridotti male, cosi hanno anche loro una barca per girare i canali. Suggerisco che essa abbia anche il ristorante come quella di Cervia è bellissima!

    17/05/2018 - daniela

...Commenta anche tu!




 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it