Mercoledì 19 Settembre 2018

Woodpecker. Aggiudicato il bando per riqualificare la storica discoteca di Milano Marittima

Giovedì 12 Aprile 2018
Il Woodpecker, foto di repertorio

La ditta 'Balsera costruzioni' di Riccardo Guerrini di San Pietro in Trento, unica partecipante, si è aggiudicata il bando per riqualificare e rigenerare Il Woodpecker, la storica discoteca di Milano Marittima degli anni ’60 dalla struttura avveniristica con la cupola in vetroresina, ideata dall'architetto Filippo Monti.


Dopo il primo bando andato deserto, questo secondo esperimento è andato a buon fine e la ditta partecipante è risultata conforme ai requisiti del bando formulato col criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. La durata della concessione è di 15 anni e con possibilità di rinnovo per ulteriori dieci anni. Il concessionario dovrà corrispondere un canone annuo non soggetto ad IVA (al quale andrà aggiunto l’adeguamento ISTAT a decorrere dalla seconda annualità contrattuale) come indicato: euro 1.000,00 per la prima annualità; euro 2.000,00 per la seconda annualità; euro 3.000,00 per la terza annualità e successive. Sarà sua cura provvedere ad allestire l’immobile con arredi, attrezzature e quant’altro occorra per renderlo idoneo all’utilizzo.

L’ idea progettuale è quella di destinare il Woodpecker a luogo multifunzionale e centro di esperienza dedicato all’espressione musicale, alla pratica artistica, allo svago culturale ed all’incontro informale con attività, iniziative, concerti e spettacoli, mostre ed esposizioni, degustazioni e tipicità, laboratori creativi, percorsi e natura.

Le caratteristiche della proposta della ditta

L’obiettivo è quello di creare un luogo di socialità aperta e inclusiva in un contesto altamente suggestivo, in cui si alternano, arte e artigianato. Un "luogo di creatività a 360 gradi" reso ancor più attrattivo da interventi mirati di tecnologia digitale volti a migliorare l'appeal nelle giovani generazioni  sensibili ai nuovi linguaggi di comunicazione. La strategia imprenditoriale ha la finalità di fare del Woodpecker un punto di riferimento per il turismo cervese in sintonia con un modello di vacanza balneare sensibile alle tematiche del benessere e della sostenibilità ambientale che ricerca forme nuove di intrattenimento e divertimento "smart", compatibili con il rispetto dell'ambiente e delle persone secondo il concetto di "ecologia integrale". Riccardo Guerrini insieme alla famiglia, che aveva preso parte a tutto il percorso partecipativo sul Woodpecker, ha inseguito un sogno per le figlie che lo aiuteranno nella gestione. La proposta della ditta prevede la creazione di un "circuito dei siti identitari", che collegandosi tra loro possono conferire alla città una connotazione particolarmente suggestiva, ricca al tempo stesso di memoria storica e di apertura all'innovazione. In particolare il circuito potrà contribuire al potenziamento dei piani di promozione turistica dell'amministrazione comunale, realizzando collaborazioni operative in occasioni di eventi e manifestazioni importanti di rilevanza sociale e turistica. Un locale aperto quasi tutto il giorno durante i mesi estivi, accontentando in questo modo diversi tipi di clientela.

"Siamo molto soddisfatti, sembrava un sogno riaprire il Woodpeker - affermano Il sindaco Luca Coffari e l’assessore Rossella Fabbri - ed invece grazie alla sinergia tra pubblico e privato sta diventando realtà: stiamo ridando vita a luoghi e tesori abbandonati per rafforzare l'identità della città e creare nuove opportunità di sviluppo e di bellezza. Con la riqualificazione e rivitalizzazione dello storico locale collocato a fianco della pineta di Milano Marittima prende il via il primo step del progetto del nuovo parco urbano di Milano Marittima che intende arricchire la località di nuovi servizi per il turismo e per una località aperta tutto l’anno. Sono previste oltre a questo meraviglioso spazio di intrattenimento multifunzionale anche aree dedicate allo sport e al benessere. Auspichiamo che altri imprenditori saranno presto interessati a collaborare con l’amministrazione per far nascere nuove attività in quell’area".

5Commenti ...Commenta anche tu!

Commenti

Perché non vedi il tuo commento? Leggi le policy.

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Cervianotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@cervianotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.

  • Mi auguro che i nuovi gestori destinano il locale anche per fare delle serate di ballo qualitativo come la Salsa e il folk Romagnolo cosi amato dai cittadini e dai turisti, Visto il numero straordinario di persone appassionate da questi balli e visto la scarsità dell'offerta estiva in materia di locali adatti, Vi assicuro che il successo sarà assicurato. Buona fortuna non mancheremo la nostra presenza!

    12/04/2018 - paolo

  • Concordo con Paolo, serate di Salsa e folk il venerdì e sabato da giugno a fine settembre. sono serate eleganti di persone educati ed appassionati, mai una storia che stona. Sono frequentati tra l'altro, da single, coppie e famiglie, di zona e turisti! Vi aspettiamo ! grazie

    12/04/2018 - federica

  • Mi chiedo perche’ si continua a dire discoteca. Negli Anni 60 non esistevano le discoteche. Il Woodpecker era un night club

    12/04/2018 - Vittorio Rocchi

  • Anche la domenica per noi over 40, grazie!

    13/04/2018 - samatha

  • Questa è una buona notizia, i commenti confermano l'attesa per un locale di ballo estivo di tipo elegante per soddisfare le esigenze sia dei locali che dei turisti. sarà un valore aggiunto notevole per la zona!No a discoteca che porti scasso e gente violenta, Si con attività culturale e di intrattenimento... sono disponibili 7 gg alla settimana, poi, l'estate sono tutti come la domenica!

    13/04/2018 - gabriele



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it