Martedì 18 Giugno 2019

LA POSTA DEI LETTORI / Caro Sindaco le scrivo... sul troppo rumore per le strade di Milano Marittima

Giovedì 15 Marzo 2018

Al sig. Sindaco del Comune di Cervia e all'ufficio Ambiente e sviluppo del Comune di Cervia: siamo un gruppo di proprietari di abitazioni dislocate a Milano Marittima nella zona corrispondente alle traverse XV^, XVI^, XVII^ e XVIII^ storicamente a vocazione residenziale. Da qualche anno in forma sempre più pesante ed eccessiva ci troviamo a dover subire quotidianamente le svariate iniziative di intrattenimento che gli esercizi commerciali (inferiori di numero rispetto alle varie tipologie abitative), adottano per i loro clienti. 

Ogni sera, sette giorni su sette, da una parte e dall'altra, sentiamo musiche, canti ad un volume eccessivo spesso inframezzati da commenti, inviti alla partecipazione dei presenti (obiettivamente nemmeno così numerosi) che si risolvono in urla scomposte, sgradevoli, in poche parole, schiamazzi. La quiete ne viene compromessa tanto da generare esasperazione essendo l'autorizzazione a tali attività concessa fino alle 24. Il riposo di tutti, compresi i bambini che sono numerosi nelle abitazioni, ne risente pesantemente. In più al mattino di buonora si muovono giustamente i mezzi pubblici preposti alle pulizie e allo smaltimento dei rifiuti. Vorremmo che venissero tenute presenti le nostre esigenze, che fossimo tutelati di fronte al prepotente comportamento di chi ci circonda. Chiediamo si riveda la regolamentazione dei permessi, che venga abbassato il limite orario degli intrattenimenti e anche il numero dei decibel delle apparecchiature. In fin dei conti l'intrattenimento è riservato ad un pubblico che si trova a poche decine di metri, mentre noi lo sentiamo anche ad isolati di distanza. Posiamo vivere quietamente il nostro soggiorno nel rispetto delle libertà altrui? Se non è l'autorità pubblica a farsene carico, chi altri ? Da ultimo una considerazione: rendere ogni zona della riviera un "immenso e diffuso luna-park" senza preservare anche zone di quiete, sarà fruttuoso anche in futuro?

 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it