Sabato 23 Giugno 2018

Telefonate minatorie al 112: i Carabinieri di Cervia arrestano un 51enne di Forlì

Martedì 13 Marzo 2018 - Cervia

I Carabinieri di Cervia hanno arrestato un 51enne forlivese, nullafacente e pluripregiudicato per i reati di "violenza, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale, lesioni e danneggiamento aggravato". Alle ore 10.30 circa del 10 marzo, l'uomo è stato sorpreso nella centralissima via Roma mentre da una cabina telefonica stava effettuando l'ennesima telefonata minatoria "anonima" al "112".

 

 

Alla vista della "gazzella" l'uomo era scappato verso piazza Costa e, raggiunto dai militari, cominciava ad aggredirli con calci, pugni e sputi, tanto che per riuscire a contenerlo era necessario l'intervento di una pattuglia della Polizia Municipale cervese. I due Carabinieri riportavano lesioni guaribili, rispettivamente, in 15 e 4 giorni. L'arrestato, trascorsi alcuni giorni nella Casa Circondariale di Ravenna, è comparso davanti al giudice ravennate che ha convalidato l'arresto e disposto il suo trattenimento in carcere trattenendolo in attesta l'arresto lo ha tenuto in carcere riservandosi la decisione in merito.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it