Sabato 23 Giugno 2018

Al via la Sagra della Seppia a Pinarella di Cervia: piatti della cucina marinara, musica e mercatini

Martedì 13 Marzo 2018 - Cervia
I volontari dell'associazione in cucina. Foto, sagradellaseppia.it

Dal 13 al 18 marzo, in occasione della Fiera di San Giuseppe. È la 20^ edizione

Giunge al traguardo della 20^ edizione la ormai storica Sagra della Seppia di Pinarella, organizzata in occasione della Fiera di San Giuseppe, da oggi, martedì 13 marzo, a domenica 18 marzo. Si tratta della tradizionale festa di apertura di stagione turistica, ormai alle porte: ai momenti di degustazione si uniscono animazione, spettacoli della tradizione romagnola, momenti musicali, mercatini tradizionali e il mercato dei fiori. Da non perdere la cucina marinara dello stand gastronomico.

 

Questo il programma

Marte​dì 13 marzo
ore 19.00 apertura stand gastronomico    
ore 21.00 spettacolo musicale con Enrico il pazzo

 

Mercole​dì 14 marzo
ore 19.00 apertura stand gastronomico   
ore 21.00 musica romagnola con l'orchestra di Luca Bergamini

 

Giovedì 15 marzo
ore 10.00 merenda di San Giuseppe per i bambini delle scuole di Pinarella
ore 12.00 pranzo con i nonni della casa di riposo di Cervia
ore 19.00 apertura stand gastronomico    
ore 21.00 tributo a Vasco Rossi con i Roxy bar

 

Venerdì 16 marzo
ore 19.00 apertura stand gastronomico    
ore 21.00  ballo italiano con il gruppo Ballaonda

 

Sabato 17 marzo
ore 11.00 apertura stand del fritto al cartoccio
ore 12.00 apertura stand gastronomico
ore 19.00 apertura stand gastronomico    
ore 21.00 spettacolo musicale con Sofia e Ale

 

Domenica 18 marzo
ore 8.00 fiera di San Giuseppe
ore 11.00 apertura della stand del fritto al cartoccio
ore 12.00 apertura stand gastronomico
ore 12.00 animazione con l'associazione M.A.T.E.R di russiore
ore 19.00 apertura stand gastronomico    
ore 21.00 musica dal vivo con il Gruppo operazione Bellè

Tutte le sere musica, balli ed intrattenimento allo "stand Luna".

 

Il menu dello stand gastronomico


Antipasti

Crostini San Giuseppe (al formaggio e noci, alle verdure e allo squacquerone)
Insalata di seppia (seppie, sedano e patate)
Piadina e prosciutto
 

Primi Piatti

Risotto alla marinara (seppie, gamberetti, vongole e cozze)
Lasagne al nero di seppia (seppie, gamberetti, cozze e vongole)
Spaghetti al profumo di mare (seppie, cozze, vongole e scampi)
Strozzapreti al ragù (al ragù di carne e salsiccia)
 

Secondi Piatti

Seppie con piselli (seppie, piselli e pomodoro)
Seppie alla romagnola (seppie, fagioli cannellini e pomodoro)
Spiedini di gamberi e calamari
Frittura di pesce (seppie,gamberetti e calamari)
 

Contorni

Patate fritte
Insalata mista
 

Dessert

Ciambella con salsa vaniglia
Zuppa inglese
 

Il ricavato della Sagra della Seppia, organizzata dall'associazione Antichi sapori di Romagna, è sempre andato a finanziare iniziative benefiche per il territorio e non solo. "Nelle ultime due edizioni - spiegano gli organizzatori - abbiamo organizzato due pranzi per raccoglire fondi per la pineta di Pinarella, gravemente danneggiata dal maltempo dell'inverno 2015. Queste iniziative hanno avuto un grandissimo successo permettendo alla nostra associazione di raccogliere 40mila euro, che sono stati fondamentali per i primi interventi di messa in sicurezza della pineta".

 

"Negli anni 2016 e 2012 - proseguono e concludono - la nostra associazione ha fornito un suo contributo alle aree colpite dai terremoti, sicuramente poca cosa di fronte a disastri di quella portata, ma in ogni caso importanti. Prima ancora, nel 2011, abbiamo donato alla casa di riposo Busignani, con un investimento di 36mila euro, un pulmino attrezzato per il trasporto degli anziani. Sempre alla casa di riposo cervese, negli anni precedenti, la nostra associazione aveva donato i fondi per l'acquisto di due sollevatori. Vale la pena ricordare anche le donazioni alla parrocchia di Pinarella e Tagliata e i contributi economici dati alle tante iniziative promozionali del nostro territorio. Tante cose si sono fatte grazie all'impegno dei nostri volontari a cui va un immenso grazie!". 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it