Giovedì 21 Settembre 2017

Cambio al Comando all’83° Gruppo Combat Search and Resque di Cervia

Mercoledì 13 Settembre 2017 - Cervia

La cerimonia è stata presieduta dal Comandante di Stormo, Colonnello Tomaso Invrea

Martedì 12 settembre, presso l’hangar dell’83° Gruppo Combat Search and Rescue (C/SAR) di Cervia si è svolta la cerimonia di cambio Comando al vertice del 83° Gruppo. L'evento è stato presieduto dal Comandante del 15° Stormo, Colonnello Tomaso Invrea.

 

Il Comandante uscente, Tenente Colonnello Andrea Rulli, nel discorso di saluto ha voluto esprimere i suoi ringraziamenti al personale del Gruppo e alle articolazioni dello Stormo per il supporto ricevuto ed ha voluto riprendere le parole utilizzate al suo discorso di insediamento affermando che “l'unica vera motivazione che ci spinge a lavorare senza risparmiare energie è che....salvare vite umane non è un lavoro: è un privilegio”.

 

Il Comandante subentrante, Tenente Colonnello Parmeggiani, a sua volta, ha ringraziato il Comandante di Stormo, Colonnello Invrea per la fiducia accordata, assicurando il suo impegno, la sua disponibilità e la sua lealtà alla guida di un “Gruppo che è custode di un’antica nomea all’interno dello Stormo, costruita dai nostri predecessori con eccellenza professionale, rispetto, esempio, dedizione ed integrità. È con questi valori che la mia azione di Comando personalizzerà la strada già intrapresa”.

 

Il Colonnello Invrea ha infine voluto salutare gli uomini dell’83° Gruppo, che “sempre e continuativamente hanno dimostrato di essere animati dallo spirito di abnegazione e di amore per il servizio che consentono di esprimere la più alta capacità alla quale sono chiamati: la salvaguardia della vita umana”, sottolineando come gli stessi valori sono stati costantemente dimostrati in prima persona e con assoluta dedizione dal loro Comandante.

 

Al termine della cerimonia, quasi a voler rappresentare tutti quei valori espressi negli interventi, il Comandante di Stormo ha voluto incontrare il Signor Francesco Malisan, presente tra gli ospiti  perché desideroso di voler salutare l’equipaggio che pochi mesi prima lo aveva salvato durante una missione di soccorso.

 

L’83° Gruppo, insieme agli altri Centri SAR dislocati sugli aeroporti di Pratica di Mare, Gioia del Colle, Trapani e Decimomannu, garantisce 24 ore su 24, per 365 giorni all’anno, la ricerca e il soccorso degli equipaggi di volo di velivoli militari in difficoltà. L’unità di volo, inoltre, partecipa alla difesa dello spazio aereo nazionale effettuando l’intercettazione di velivoli a basse prestazioni (Slow Movers Interception – SMI) e concorre ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita, il soccorso di traumatizzati gravi e la locca agli incendi boschivi. Il 15° Stormo, dalla sua costituzione ad oggi, ha salvato oltre 7.200 persone in pericolo di vita.

0Commenti ...Commenta anche tu!

...Commenta anche tu!




 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it