Domenica 22 Ottobre 2017

Roly Porter chiude all'ex disco Woodpecker il Modulo Fest 2017 di Cervia

Domenica 18 Giugno 2017

Giunto al terzo ed ultimo giorno, il Modulo Fest 2017 di Cervia si sposta al Woodpecker. Domenica 18 giugno il festival organizzato dal collettivo Magma approda con il producer inglese Roly Porter all’ex discoteca progettata negli anni ’60 dall’architetto faentino Filippo Monti, sopravvissuta a quasi mezzo secolo di abbandono nella pineta di Milano Marittima.


Tra pochi giorni, tra l’altro, si chiuderà il concorso pubblico per la gestione della struttura. Il Woodpecker, impreziosito in tempi recenti dai graffiti dello street artist Blu, potrebbe nel giro di un anno essere completamente reinventato a seconda del progetto del futuro aggiudicatario. Tutto ciò rende il day3 del Modulo Fest un’occasione per ammirare questo spazio sospeso nel tempo in un dialogo con un tipo di sperimentazione musicale prettamente contemporanea.

Programma

h. 17.00 -  Ingresso

h. 18.00 – HEALING FORCE PROJECT
Antonio Marini, a.k.a. Healing Force Project, è un artista italiano abituato a mixare techno e house, ma che inizia a conoscere e fondere altri generi: dal soul al funk, passando da dub e disco, fino ad arrivare al jazz. Inizia così a produrre musica elettronica tutta sua, mescolandola sempre con un tocco di “free-jazz”.

h. 20:00 – ROLY PORTER
Roly Porter è una delle due facce di Vex’d, un progetto proiettato verso un approccio industrial che strizza l’occhio alla dubstep. Inizia a lavorare da solista a metà anni 2000 con l’obiettivo di sfuggire dai vincoli di genere. Le sue composizioni sono fatte di rimbalzi che riecheggiano fino a penetrare la pelle, alternandosi a respiri dilatati e inserti di violoncello. Con un suono viscerale, metallico e graffiante, il producer londinese proietta in un mondo alla Blade Runner, dove la speranza di un lieto fine è lontana. Il suo album “Third Law”, ispirato alla legge di Newton, è un mix di ciò che il producer apprezza della sound-system music, ma al tempo stesso un’emancipazione dalla “dance” che lo rende libero di esprimere al meglio il proprio sound.

All’interno del festival saranno sempre presenti due “food point” curati da Enoteca Pisacane di Cervia e dalla Cà de be di Bertinoro, e il food truck di Cinemadivino. Durante le tre giornate sarà inoltre presente Usma radio, con live, interventi dei protagonisti e interviste.

MODULO FEST è possibile grazie al sostegno del Comune di Cervia.

Facebook: https://www.facebook.com/events/651584458372963
Twitter: @magmaitaly
Instagram: @magma_it
Blog: www.magma.zone

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it