Giovedì 14 Dicembre 2017

Modulo fest day2, Peder Mannerfelt, Croatian Amor, Sky h1 al Magazzino Darsena di Cervia

Sabato 17 Giugno 2017 - Cervia
Croatian Amor

Entra nel vivo il Modulo Fest 2017. Sabato 17 giugno, sarà ufficialmente l’ultima occasione per vedere il Magazzino Darsena nelle attuali condizioni di “decadenza postindustriale”, prima dell’inizio del restyle che lo porterà all’apertura nel 2019. Il festival organizzato dal collettivo Magma nell’affascinante deposito settecentesco porta tre nomi internazionali del panorama electro-ambient-industrial, Sky H1, Croatian Amor e Peder Mannerfelt.

 

Dopo l’apertura alle 18 con dj set in darsena, alle 21.45 si esibisce la producer belga SKYH1. Ha debuttato nel 2015 sotto l’etichetta berlinese Creamcake ed è oggi considerata tra le più eccitanti novità della scena elettronica europea. Il suo secondo album, “Motion” le è valso il titolo di “Album del mese” per Mixmag e nel 2016 è parte di numerosi festival europei come: Sonic Acts di Amsterdam; Red Bull Music Academy di Parigi; Corsica Studios a Londra; Bozar Electronic Arts Festival di Bruxelles; Unsound a Cracovia. Con Sky H1 il termine “ambient” acquista tutto un altro significato: un mix tra sublime, onirico, malinconico.

Alle 22.45 Croatian Amor. E’ il nome del progetto di Loke Rahbek, l’artista danese già conosciuto per i suoi numerosi progetti come Damien Dubrovnik, Lust for Youth, Var e il quintetto elettronico Body Sculptures. Sintetizzatori, suoni singhiozzanti, caos calmo, questo è Croatian Amor, un progetto che Rahbek definisce “Bubblegum Industrial”, un mix tra finzione e realtà che trascina l’ascoltatore da qualche parte, senza capire davvero dove, in un altrove sconosciuto e inquietante, ma allo stesso tempo seducente.

Infine alle 23.45 il live di Peder Mannerfelt. E’ considerato uno dei più importanti artisti elettronici del panorama svedese degli ultimi dieci anni, anche se spesso è difficile rintracciarlo visti i suoi innumerevoli lavori sotto diverso pseudonimo. Dopo tanti lavori, l’artista decide di presentarsi con il suo nome di battesimo, Peder Mannerfelt appunto, per un disco in cui far emergere tutta la sua personalità. Il suo obiettivo? Voler chiudere e sigillare l’ascoltatore in una scatola di metallo e catenacci.

All’interno del festival saranno sempre presenti due “food point” curati da Enoteca Pisacane di Cervia e dalla Cà de be di Bertinoro, e il food truck di Cinemadivino. Durante le tre giornate sarà inoltre presente Usma radio, con live, interventi dei protagonisti e interviste.
MODULO FEST è possibile grazie al sostegno del Comune di Cervia.




Facebook: https://www.facebook.com/events/651584458372963/
Twitter: @magmaitaly
Instagram: @magma_it
Blog: www.magma.zone

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it