Lunedì 18 Marzo 2019

Cervia Città Giardino: "Gocce di Verde. Team di giovani laureati" nelle scuole materne

Giovedì 26 Giugno 2014

Successo dell'iniziativa nei plessi delle scuole d'infanzia di Palazzone di Cervia e di Casa dei Bimbi di Pinarella

Durante l'incontro i piccoli giardinieri hanno svolto vari laboratori, come "L'asilo delle piante": i bambini sono stati invitati a rinvasare una piccola piantina ornamentale, che successivamente hanno portato a casa. Questa attività gli ha permesso di fare esperienza tattile con diversi substrati (argilla espansa, terriccio) e capire che anche le piante mangiano, bevono, diventano grandi e devono cambiare "scuola"! Proprio come loro, che a settembre inizieranno un nuovo percorso didattico nelle Scuole Primarie.

"Etichettiamoci!": creazione di un' etichetta che è stata inserita nel vaso per ricordare cosa è stato piantato. Il Team Gocce di Verde ha fornito ai bambini un disegno da colorare con un'immagine divertente, dove è stato indicato il nome del seme piantato.

Gocce di Verde ha provveduto a regalare ad ogni bambino un simpatico omaggio ed alla scuola decine di grembiulini da giardino offerti da FISKARS, azienda che si occupa di materiale da giardinaggio e che ha sostenuto il giovane gruppo in occasione della loro partecipazione alla manifestazione Cervia Città Giardino.
Per l'edizione 2014 "Gocce di Verde" ha presentato un'aiuola ispirandosi all'Expo 2015 di Milano, condividendo il tema chiave della manifestazione: "Nutrire il pianeta, energia per la vita".

L'aiuola della Rotonda Don Minzoni visitabile fino alla fine dell'estate, è stata progettata utilizzando specie da orto combinate con specie ornamentali, a creare un unico e fluido disegno floreale.
Una nuova realizzazione che sottolinea la "mission" del gruppo: piccole gocce, con passione e determinazione, possono realizzare un grande mare...verde!

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it